Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Sarri: “Segnali di ripresa per Hamsik, Mertens è tra i migliori attaccanti del mondo”

Le parole di Sarri al termine del derby Napoli-Benevento

Le parole di Maurizio Sarri ai microfoni di premium al termine del derby Napoli-Benevento: “E’ chiaro che la richiesta fatta ai ragazzi era di un approccio diverso. I ragazzi sono stati bravi, hanno fatto un primo tempo di alto livello e hanno controllato senza problemi la partita. La risposta è quella che volevamo. L’obiettivo è giocare come nel primo tempo di oggi. Non è che si può pensare molto in avanti. L’obiettivo è di giocare cosi contro la Lazio, l’obiettivo è di mantenere  questo stile. Mertens è sui livelli altissimi. Contro l0 Sharkatar se si fosse mantenuta sugli equilibri Mertens sarebbe subentrato in secondo momento. L’ingresso di Mertens sarebbe stata un’arma importantissima. L’abbiamo fatto anche l’anno scorso contro il Benfica. Solo che stavolta il risultato non ci ha dato ragione.  Hamsik mi è sembrato in ripresa, deve ancora fare strada ma qualche segnale l’ha dato. Ho pensato di far tirare il secondo rigore a Marek, lo volevo soprattutto perché poteva raggiungere nuovi record. Poi, mi hanno detto che era un rigore e non ancora un gol e ho lasciato che il nostro attaccante saziasse la sua fame di gol. Mertens non sarebbe stato venduto se fosse rimasto Higuian, ha risolto molte situazioni. L’idea di cederlo non  mai stata presa. Penso che il campinato italiano ha partite più difficili rispetto ad altri campionati. Il nostro non è cosi facile. In Champions affrontiamo squadre che sono più riposate come è successo mercoledi”

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più