Quantcast

SSC Napoli - primo piano

Mertens: “Senza Sarri non saremmo dove siamo adesso”

Mertens: “Senza Sarri non saremmo dove siamo adesso”

Dries Mertens ai microfoni di Canale 21, ha parlato dell’attuale situazione del Napoli, del ruolo di Sarri e del rapporto con la città partenopea

L’attaccante belga del Napoli, Dries Mertens è intervenuto ai microfoni di Canale 21: “È un momento difficile ma in questi momenti si vede la forza di un gruppo. In questi momenti devi allenarti forte, continuare a lavorare e mai mollare. Non siamo stanchi, le partite sono tante e non le puoi vincere tutte. Non ho mai visto una squadra che non abbia avuto un momento difficile in campionato. Noi siamo sempre lì e vedremo chi sarà avanti alla fine”.

Su Sarri: “Secondo me senza Sarri non saremmo dove siamo adesso. Ha molte responsabilità, fa le sue scelte, ha cambiato il Napoli e da quando allena questa squadra ha fatto diventare forti anche giocatori normaIi”.

Chiusura sulla città di Napoli e sul momento del calcio italiano: “Mi piace vivere a Napoli, è molto diverso dal Belgio. Quando sono arrivato qui mi hanno sempre trattato bene, la gente mi ha aiutato a trovare casa e soprattutto a sentirmi a casa. Dispiace per l’uscita dell’Italia dai Mondiali, purtroppo ha trovato la Spagna sul suo cammino e non è riuscita a superarla. Il calcio in Belgio è cresciuto tanto perché ci sono grandissimi talenti“.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania