Quantcast

SSC Napoli - news

Lo Monaco: “La squadra di Sarri ha perso contro la Juventus sul piano psicologico”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto  Pietro Lo Monaco, ex dirigente fra le altre del Catania. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Il Torino capace di qualsiasi impresa, ma se il Napoli fa il Napoli, può andare avanti per la propria strada perché riesce ad esprimere un calcio importante. Il secondo posto non è una conquista pur avendo legittimato un grandissimo campionato perché quest’anno per quanto visto, poteva ambire allo scudetto e lo dico nonostante la Juventus abbia stabilito record su record.

Il Napoli ha tenuto il passo, ma si è perso nel momento decisivo e la guerra l’ha persa sul piano dei nervi. La Juve è pronta, cattiva, organizzata e soprattutto abituata a tenere certi ritmi. Basta ricordare la partita di Udine, ma anche quella di Torino contro la Juventus dove il Napoli era in vantaggio e bastava un pareggio per far prendere a questo campionato una piega diversa e invece il Napoli si è perso e questo deve far riflettere.

Per migliorare sotto l’aspetto nervoso serve prendere grandi calciatori e il Napoli la forza economica per investire ce l’ha. Se il club vuole competere a livello importante, serve comprare grandi giocatori perché solo i top player trasferiscono la giusta mentalità e a gennaio se la società avesse fatto un mercato diverso, probabilmente adesso si parlava di altro”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania