Quantcast

SSC Napoli - news

Fiorentina, Pioli: “Dovremo saper soffrire. Chiesa…”

“Il Napoli è una squadra organizzata e veloce”

All’interno della sala stampa “Manuela Righini” dello stadio “Artemio Franchi”, si è tenuta la conferenza stampa di Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina, in occasione della gara contro il Napoli.

“Non è il nostro momento migliore, prima del Sassuolo qualcuno parlava di una squadra in difficoltà. Stiamo lavorando per crescere, vogliamo dare più continuità possibile. La partita di domani sarà difficile perchè il Napoli è forte e determinato e le grandi squadre sanno subito reagire alle sconfitte, ma noi metteremo in campo tutte le nostre possibilità. Il Napoli produce un calcio molto spettacolare, è la più veloce ed aggredisce molto: dovremo essere precisi tecnicamente e tatticamente”.

E’ un calo quello del Napoli?
“Con la Juventus gli azzurri hanno fatto la loro solita partita giocando per gran parte nella metà campo avversaria e concedendo due o tre occasioni. E’ stata brava la Juventus ad approfittarne. Napoli bene anche nella prima mezz’ora a Rotterdam, ma il risultato del Manchester City ha cambiato tutto. Dovremo saltare la loro prima pressione perchè aggrediscono con tanti calciatori. Servirà precisione per uscirne e poi possono essere trovati spazi”.

Cosa vorresti vedere domani?
“Tante cose, ci sarà da lavorare perché loro hanno una media di possesso palla altissima e ci sarà da far bene anche quando avremo noi la palla. Servirà una grande prova difensiva ed un ottimo sviluppo di gioco. Chiesa? E’ assolutamente dentro la partita per la sua squadra e la sua maglia, non credo ci siano altri pensieri”.

Ci sono problemi nel Napoli?
“Sarri ha il polso della situazione e Insigne è un grande calciatore, anche se Zielinski non è da meno: lo ha sostituito mercoledì e ha segnato. Dobbiamo puntare sul nostro atteggiamento provando a metterci alla prova con un grande avversario. Noi favoriti? Ma dove? Giochiamo contro la squadra che fino ad una settimana fa tutti elogiavate come la migliore squadra per espressione di gioco. Poi è ovvio che vogliamo fare la nostra gara e siamo convinti, consapevoli anche di quelle che saranno le difficoltà. Ci proveremo sicuramente”.

E’ la gara più difficile da disputare?
Nella preparazione delle partite proviamo sempre a studiare come impedire agli avversari di fare quello che sanno fare. A volta, però, i tempi di gioco e la qualità degli avversari ti tagliano fuori, ma siamo pronti ad impedire le giocate al Napoli. Vogliamo provare a fare male agli azzurri. Voglio calciatori bravi ed intelligenti. Domani affrontiamo una squadra corta a livello di centimetri, ma l’altezza conta fino ad un certo punto.

Come hai preso le parole della dirigenza?
“Gli apprezzamenti fanno sempre piacere e ringrazio il presidente. Cerchiamo di fare il miglior lavoro possibile per gettare le basi per una Fiorentina sempre migliore. Mercato? Non credo sia questa la sede ideale per parlarne. E’ un mercato non facile ma ci faremo trovare pronti se ci saranno occasioni”.

Come reputa il rendimento di Sportiello?
“Sta facendo ottime partite, ha qualità e potrà fare ancora meglio”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania