SSC Napoli - esclusiva

ESCLUSIVA – Apicella: “La difesa dell’Inter è una polveriera: chi è causa del suo male, pianga se stesso”

Le sue parole

Per parlare di Napoli-Inter che si giocherà venerdì sera allo stadio San Paolo di Napoli, abbiamo raggiunto il collega di MagazinPragma, Gianluca Apicella e queste sono le sue dichiarazioni:

Napoli-Inter due squadre in difficoltà, due difese non all’altezza: sarà una gara dai tanti gol?

“La difesa dell’Inter è una polveriera. La squadra nerazzurra, viaggia con la media di due goal a partita subiti e solo Empoli e Crotone non sono riusciti a fare goal ad Handanovic. Questa la dice lunga. La difesa del Napoli ha perso smalto ma come spesso succede, chi si aspetta tanti goal resta deluso”.

Icardi, ha fatto parlare tanto questa estate il suo possibile approdo: è rimasto all’inizio byte e sembra tornato goleador

“Icardi è un campione ma per diventare un campionissimo dovrà aspettare di vincere qualcosa e trovare la continuità che spesso gli manca, vedi le partite contro Sampdoria e Milan, buone occasioni ma zero goal. Quest’anno è lui che tiene a galla l’Inter, anche con gli assist ed alla fine è stato un bene che è rimasto anche perché Gabigol sembra un oggetto misterioso”.

Dove può vincerla l’Inter?

“Sugli esterni. Se Candreva e Persic si ripetono come contro Crotone,  Milan e Fiorentina”.                      

Dove il Napoli?

“Il Napoli può vincerla se Reina e compagnia mantengono la lucidità”.

Pioli verrà a Napoli per giocarsela?

“A questo punto, con la difesa in queste condizioni, inutile venire a fare barricate”.

Dentro Ranocchia, te lo aspettavi?

“Non sono un grande estimatore di Ranocchia ma Murillo e Miranda non stanno per niente bene. Mi dispiace per Medel, oltre al cuore, poteva essere una soluzione importante per i problemi in difesa ma credimi, chi è causa del suo male, pianga se stesso e Piero Ausilio, doveva mettere in preventivo questo dato ma il direttore sportivo spesso si è dimostrato persona inaugurata e povera di idee e buon senso”.

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale