Quantcast

dav
Lega Pro Siracusa Calcio Siracusa News

Siracusa-Reggina: 0-0 un punto ciascuno non fa male a nessuno

Serie C Girone C – 32ª giornata

Lunedì 26 Marzo ore 20:45

Stadio Nicola De Simone  2017/2018

Siracusa-Reggina (precedenti Storici)

Trentaduesima giornata di campionato al Nicola De Simone, i fari si accendono su Siracusa Vs Reggina. Tutto sembra essere pronto, il fischio di inizio sta per essere suonato.

Il Siracusa scende in campo con la maglia azzurra con la dea Aretusa, mentre la Reggina in amaranto.

20:46Primo Tempo

Nei primi minuti la palla corre alta,  i passaggi vengono fatti preferendo una quota alta.

Al 15′ Turati cadendo a terra ferma l’azione pericolosa della Reggina.

Al 21‘ calcio di punizione per la Reggina,  batte La Camera,  il tiro finisce tra le braccia di Super Tomei.

Nulla di incisivo in campo, nessuna azione riesce riesce a variare il risultano equilibrato.

Al 27‘ ci prova Mezzavilla, ma mala malapena finisce poco lontano dalla porta.

Al 29′ Cross di Palermo, ma l’azione di Catania viene anticipata.

Nei primi 30 minuti del primo tempo il Siracusa gioca spesso in difesa, difesa ma Tomei non viene mai chiamato in causa.  La Reggina appare molto aggressiva perché sul collo sente il fiato dei play out e quindi tenta di portare con ogni mezzo la vittoria a casa.

Al 43′ calcio di punizione per la Reggina per un un fallo di Turati, batte La Camera,  ma la palla trova l’abbraccio di Tomei.

Un minuto di recupero prima della fine del primo tempo.

Siracusa-Reggina: 0-0

21:48 Inizio secondo tempo:

Al 9‘ punizione laterale per la Reggina, batte Tulissi,  ma Tomei si allunga e afferra la sfera.

Al 15′ cartellino giallo per Spinelli per aver trattenuto l’avversario.

Al 17′ primo cambio per il Siracusa: esce Scardina ed entra Calil.

Al 24′ entra un ex Siracusa,  la Reggina mette in campo Provenzano al posto di Giuffrida.

Al 29′ doppio cambio per la Reggina: Tulissi lascia il posto a Sciamanna e Mezavilla a Marino.

Al 30‘ grande occasione per Parisi,  colpo di testa, ma la palla scivola fuori.

Al 31′ altro cambio per il Siracusa: Catania lascia il posto a Bernardo.

Al 38′ doppio cambio per il Siracusa: Palermo lascia il posto a Toscano e Parisi a De Silvestro.

Al 43′ calcio di punizione per il Siracusa, batte Mancino ma la palla finisce tra le braccia di Cucchietti.

Al 44′ cambio per la Reggina: Bianchimano viene sostituito da Sparacello.

3 minuti di recupero.

Finisce 0-0

 

FORMAZIONE:

SIRACUSA: Tomei, Palermo, Turati, Catania,  Scardina,  Daffara, Spinelli,  Parisi,  Liotti, Mancino,  Altobelli.

A Disposizione:D’Alessandro, Bernardo, Bruno, Mangiacasale, Giordano,  De Silvestro, Vicaroni, Marotta, Marotta, Mazzocchi,  Grillo, Toscano, Call.

Allenatore: Paolo Bianco

 

REGGINA: Cucchietti, Pasqualoni, Ferrani,  Laezza, Bianchimano,  Armeno, Giuffrida,  Tulissi,  La Camera, Mezzavilla, Hadziosmanovic.

A Disposizione: Licastro, Turrin, Gatti, Fortunato, Provenzano, Auriletto, Marino, Sparacello,  Bezziccheri, Sciamanna, Franchi, Condemi.

Allenatore: Agente Maurizi

Arbitra: G. Ayroldi

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania