Roma Roma - news

Roma Juventus 3-1| La Roma castiga la capolista, nessuna festa anticipata all’Olimpico per i bianconeri

Roma Juventus: 3-1 . Sfida tra le prime della classe, la Roma batte la capolista rovinando la festa agli avversari.

Roma- Spalletti schiera un 4-2-3-1 puntando, in questo posticipo di campionato orfano di Dzeko, su Perotti mentre Allegri si affida al collaudato modulo 4-3-3 con  il tridente Cuadrato-Higuain-Mandzukic in attacco.

Primo tempo                

La Roma gestisce bene l’avvio di gara conquistando la metà campo per i primi 5 minuti di gioco.

Al 6’ è la Juve a mettere i brividi con Lichtsteiner che crossa per Higuain in area ma Rudiger, in anticipo su Mandzukic, è lesto ad allontanare il pericolo.

Al 7’ clamoroso palo di Asamoah, il suo mancino sfiora di poco il vantaggio!

Al 17’ sugli sviluppi dik un calcio di punizione, De Rossi prova a mettere ko Il numero uno bianconero, l’intervento provvidenziale di Bonucci lascia tutto allo status quo.

Quando i ritmi sembrano affievolirsi, arriva il vantaggio della Juventus con Lemina!

Al 21’ su lancio di Sturaro, Higuain tocca morbido per Lemina appostato in area, per il centrocampista gabonese è un gioco da ragazzi insaccare la porta vuota.

Roma 0- Juventus 1

L’orgoglio giallorosso non viene sepolto con una rete in passivo e al 25’ arriva il pareggio della Roma con De Rossi! Prima il tentativo di Manolas, di testa, respinto da Buffon. Poi sulla palla arriva De Rossi che dopo un primo tentativo, ribadisce in rete la palla del pareggio.

Roma 1- Juventus 1.

Ristabilito l’equilibrio, la Roma riprende in mano le redini della gara e spinge alla ricerca del secondo gol.

Il pericolo si rivede dalle parti di Szczesny al 40’, sempre con Lemina che, servito da Cuadrato, tenta l’imbucata ma viene murato da De Rossi.

Al 41’ ci prova Pjanic con una palla interessante ma controllata malissimo.

Al 42’ la Roma vicina al vantaggio con Salah che su cross di Nainggolan, scarta due avversari e tenta di sorprendere Buffon con un colpo di testa, ma il portiere blocca con decisione.

Un minuto di recupero e poi le squadre vanno negli spogliatoi nell’attesa di un avvincente secondo tempo.

Secondo tempo

Pressing della Roma in avvio di ripresa. Qualche scintilla in campo segnala l’intensità e la portata della gara.

Al 5’ De Rossi ammonito per fallo su Pjanic.

All’11’ Vantaggio dei giallorossi con El Shaarawy!!!

El Shaarawy, palla al piede, entra in area e prova la conclusione deviata da Lichtsteiner, ma la palla dopo aver sfiorato il palo si impernia in rete!

Roma 2- Juventus 1

Al 14’ ci prova Sturaro sapientemente servito da Cuadrado, ma Szczesny non si fa sorprendere e lo anticipa.

Juventus un po’ intontita dopo aver subìto il secondo gol.

Al 19’ prima sostituzione per Allegri: fuori Lichtsteiner, dentro Dani Alves.

Al 20’ arriva il terzo gol giallorosso a firma del Ninja!

Nainggolan scambia con Salah in area e quando la palla torna sui suoi piedi, parte il siluro che fulmina Buffon sul primo palo!

Roma 3- Juventus 1.

Al 24’ fuori Sturaro, dentro Dybala mentre Spalletti fa entrare Grenier al posto di Perotti.

Al 29’ occasione Juve: Dybala in tuffo tenta la zuccata vincente, ma la palla finisce sopra la traversa.

Al 32’ ancora una sostituzione per i due tecnici: per la Juventus entra Marchisio, fuori Cuadrado, mentre per la Roma entra Juan Jesus al posto di un osannato Nainngolan.

Dopo la mezz’ora di gioco la Juventus si risveglia nel tentativo di accorciare le distanze ma la gara s’infiamma nel finale.

Al 40’ Juventus sfiora il secondo gol con Bonucci che su cross di Mandzukic, anticipa agli avversari e colpisce di testa ma il pallone finisce di poco a lato.

Sanciti 5 minuti di recupero. C’è tempo per il Capitano giallorosso che entra in campo accompagnato dai cori del pubblico.

La gara si chiude con una cospicua vittoria dei giallorossi che fa sfumare il sogno degli avversari di festeggiare in anticipo qui, all’Olimpico, la vittoria di questo campionato.

Secondo posto ristabilito e capolista battuta. Per Spalletti i due obiettivi della serata sono stati raggiunti.

Cronaca diretta dall’inviata Maria D’Auria

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale