Sport

Promozione, la Nuova Ischia vince 3-1 contro la Puteolana e vola con Paradiso

Nuova Ischia-puteolana
La Nuova Ischia conquista la terza vittoria consecutiva (la seconda in casa) in campionato. Diventano cinque le partite vinte dai gialloblu se contiamo anche le due gare di Coppa Italia Eccellenza e Promozione. I gialloblu ancora non convincono il tecnico dal punto di vista del gioco e della prestazione che, in effetti, anche oggi non è stata perfetta. Quello che conta, per il momento, è il risultato e il fatto che i gialloblu riescano a vincere anche giocando così così è comunque un segnale: i gialloblu sono una delle squadre favorite per la vittoria finale. Al “Mazzella” non passa la Puteolana, squadra giovanissima e con obiettivi totalmente differenti da quelli degli isolani. Ben cinque gli under schierati in campo a cui vanno aggiunti i quattro seduti in panchina. De segnalare la prestazione eccezionale del portiere Casolare, un classe 2000 che ha impressionato tutti con le sue molteplici parate e con la sua sicurezza nelle uscite.

LA PARTITA – Primi trenta minuti completamente da dimenticare per la Nuova Ischia imprecisa e poco incisiva, a parte un tiro di Paradiso che spara alto sulla traversa al minuto 9. La squadra allenata da Isidoro Di Meglio, pur controllando la gara senza subire nulla, fa fatica a trovare le giocate giuste e quindi il gol. Che arriva paradossalmente sul fronte opposto. La Puteolana sblocca clamorosamente il risultato al 26’: ripartenza fulminea di Capolupo, palla nello spazio per Mele freddissimo davanti a Mennella. La Nuova Ischia sembra subire un po’ il colpo e la reazione tarda ad arrivare. Tuttavia, il gioco del calcio regala sempre emozioni inaspettate. I padroni di casa trovano il pareggio al 43’: Mendil serve Paradiso sulla destra, cross sul secondo palo dove è perfettamente posizionato Cuomo, che con un tiro a volo pareggia i conti. Il classe ’97 – ex Barano – fino al momento del gol risultava essere tra i peggiori dei suoi e riesce comunque a trovare un po’ a sorpresa l’1-1. Quando ci si avvia ormai alla fine del primo tempo, arriva il colpo che non ti aspetti: al 45’ Matarese batte un bel calcio d’angolo e Paradiso (completamente solo) la mette in porta. A tre minuti dalla fine della prima frazione, la Nuova Ischia ribalta completamente il risultato! La ripresa inizia con gli ischitani subito pericolosi in contropiede, Mendil si presenta a tu per tu con il portiere e tenta invano il pallonetto con Marano solo in area. Dopo 10 minuti si infortuna Di Massa e al suo posto subentra Silvitelli. Al 18’ è ancora Mendil a spaventare la Puteolana, questa volta il tiro in diagonale sfiora il palo. La Nuova Ischia insiste, Isidoro Di Meglio manda in campo Arcobelli al posto di Varchetta. L’esterno sinistro offensivo, appena entrato, spacca la partita. Al 18’ Marano mette in porta Arcobelli, ma un super Casolare (classe 2000!) esibisce l’ennesima grande parata. Al 24’ ancora un’azione pericolosa dei gialloblu: cross di Camorani per Mendil che tira a botta sicura, altra super parata del portiere. La porta sembra stregata per il centravanti francese (ancora a seccon in questa stagione) che al 25’ veste anche i panni di assist man; il suo cross è per Arcobelli, che trova nuovamente la respinta di Casolare. Il 3-1 arriva finalmente al 26’: Camorani mette in movimento Cuomo, l’ex Barano ha una prateria davanti a sé, và fino in fondo e poi regala un assist perfetto per Arcobelli che appoggia facile facile in rete. La Nuova Ischia gestisce il vantaggio e Mendil prova a sbloccarsi, ma al 27’ il suo colpo di testa viene respinto da un super Casolare. A 10’ dalla fine c’è da segnalare anche un’azione della Puteolana con Mele che colpisce la traversa dopo un colpo di testa. La Nuova Ischia ottiene altri tre punti e si porta al primo posto in classifica a punteggio pieno al pari dell’Afro Napoli United. Gli ischitani  sabato saranno di scena in trasferta sul campo del S.Giuseppe.

NUOVA ISCHIA 3
PUTEOLANA 1

NUOVA ISCHIA: Mennella, Errichiello, Di Massa (9’s.t. Silvitelli), Paradiso, Chiariello, Di Costanzo, Cuomo, Camorani, Matarese (20’s.t. Arcobelli), Mendil, Marano (32’s.t. Varchetta). (In panchina: Telese, Calise, Del Deo, Muscariello) All. Di Meglio
PUTEOLANA: Casolare, Spezzaferro, Diodato (1’s.t. Mangiapia), Raiano, Giaccio, Casale, Di Costanzo, Granata, Mele, Capolupo (17’s.t. Broscritto), Bonfino (31’s.t. Sosero). (In panchina Mele D., Tommasino, Trincone, Uccello) All. Longobardi
ARBITRO: Palomba di Torre del Greco (Ass. D’Agostino e Mosca di Frattamaggiore)
RETI: 26’ Mele (P), 43’ Cuomo, 45’ Paradiso, 71’ Arcobelli
NOTE: Calci d’angolo 8-3. Ammoniti Chiariello,  Diodato, Giaccio (P)
SPETTATORI: 200 circa

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale