Basket, la Givova Scafati vince il Memorial Mangano-Lamanna

Si chiude molto bene la pre-season della Givova Scafati. I gialloblù battono 100-57 lo Sporting club Juve Caserta e vincono il XIX Memorial Mangano-Lamanna È la Givova Scafati a vincere il  XIX Memorial Mangano-Lamanna. La squadra guidata da Griccioli batte 100-57 la Sporting club Juve Caserta. Un segnale molto positivo dunque per la Givova Scafati […]

Si chiude molto bene la pre-season della Givova Scafati. I gialloblù battono 100-57 lo Sporting club Juve Caserta e vincono il XIX Memorial Mangano-Lamanna

È la Givova Scafati a vincere il  XIX Memorial Mangano-Lamanna. La squadra guidata da Griccioli batte 100-57 la Sporting club Juve Caserta. Un segnale molto positivo dunque per la Givova Scafati in vista del primo impegno ufficiale l’8 settembre dove, i gialloblù , affronteranno il Latina in un match valido per la qualificazione della Supercoppa LNP. La partita nel primo quarto è stata molto equilibrata, entrambe le squadre hanno giocano a viso aperto anche se è stata la Givova Scafati a chiude avanti di 2 punti con un parziale di 22-20. Nel secondo quarto, è iniziato il dominio della Givova Scafati che ha  vinto 48-25  chiudendo il tempo avanti di ben 25 punti. Nell’ultimo quarto c’è stata solo la Givova in campo che ha collezionato ben 70 punti contro i soli 40 dello Sporting club Juve Caserta. Nella Givova Scafati uno dei migliori in campo sicuramente è stato Frazier che ha realizzato 26 punti. Ottima prestazione anche per Crow che ne ha  realizzato 14 . Brilla invece nello Sporting Juve Caserta Assan con 13 punti seguito da Tourel che ne ha realizzato 10 . Al termine del match, è intervenuto il coach della Givova Scafati Giulio Griccioli: “Una buona partita in generale, una buona intensità. Oggettivamente abbiamo messo maggiore attenzione e precisione soprattutto nell’applicazione delle regole difensive e delle nuove giocate offensive. Era la prima partita di Putney e ci ha dato una dimensione diversa rispetto al match della settimana scorsa giocato a Roma. Abbiamo visto come può inserirsi e ciò che può darci. Poi, gambe un po’ pesanti per tutti, ma è normale. Penso che il risultato lasci il tempo che trova per il fatto che Caserta era priva degli americani e perché, in pre-season, si lavora tanto. Dovremmo esserne usciti tutti sani e penso che queste siano le cose migliori”.

Per quanto riguarda i premi : Il consigliere comunale Nunzia Di Lallo ha consegnato i fiori alla figlia del compianto Mimì Izzo, figura storica della pallacanestro giallolbù. Ed è stata proprio lei a premiare l’MVP del Memorial, Frazier.

Vince invece il premio  “Emanuele Manzo” Riccardo Rossato premiato come miglior giovane.

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV