Quantcast

Banner Gori
Juve Stabia- Federica Canotto
Juve Stabia- Federica Canotto
Wags Stabiesi

Juve Stabia, Federica Venza (compagna di Canotto): Che affetto a Castellammare! Gigi, metticela tutta!

Nuova protagonista della nostra rubrica Wags Stabiesi è Federica Venza, compagna dell’esterno della Juve Stabia Luigi Canotto.

Queste le curiosità che ci ha svelato Federica.

Ciao Federica, come vi siete conosciuti tu e Gigi? Da quanti anni siete fidanzati? Ci siamo visti per la prima volta in un bar. Io lo frequentavo spessissimo e anche lui. Dopo mille sguardi ha chiesto di me, mi aggiunto sui social e da lì abbiamo iniziato a parlare e conoscerci..ed eccoci qua. Adesso stiamo assieme da quasi tre anni.

Siete arrivati a Castellammare tre anni fa, dopo un periodo in cui Gigi non aveva ricevuto molta fiducia. Dopo tre stagioni e una promozione com’è il bilancio della vostra esperienza stabiese? Sì, Gigi arrivava da un momento di poca fiducia, dove molte situazioni non erano abbastanza chiare. E’ arrivata poi la Juve Stabia e, grazie alla fiducia che è stata riposta in lui, ha dimostrato di valere. Durante il primo anno non si è mai fermato: un razzo! Il secondo purtroppo per via dell’infortunio è stato meno intenso però con una grande soddisfazione..la promozione! Quest’anno lo vedo super carico..posso dire che fino ad adesso la nostra esperienza stabiese è estremamente positiva!

Nello scorso campionato Gigi è stato uno dei protagonisti della promozione della Juve Stabia in Serie B ma allo stesso tempo è stato costretto a lungo fermo a causa di un brutto infortunio. Qual’è il ricordo più bello e quello invece più duro della scorsa stagione? Inizio col più brutto..sicuramente la partita contro la Casertana; vederlo sofferente non è stata una passeggiata. Poi finalmente, dopo mesi, è arrivato il momento più bello, la sua soddisfazione più grande..segnare contro il Trapani..uno dei momenti che non scorderò mai. È stata una giornata particolare.

Sabato è arrivata finalmente la prima vittoria stagione, contro il Trapani, con tanto di rete personale di Gigi. Dove hai visto la gara e quale è stata la tua reazione alla rimonta della Juve Stabia? Ho visto la partita al Provinciale. Ovviamente sono super contenta per la rimonta della Juve Stabia..ho sperato tanto..sia per Gigi che per la squadra. Alla fine il sole sorge sempre.

A Castellammare siete ormai di casa. Dal punto di vista personale come vi trovate nella nostra città? Come vi piace trascorrere il tempo libero? Sì, ormai questo è il terzo anno che stiamo a Castellammare. Onestamente all’inizio ho avuto un po’ di difficoltà perché non conoscevo nessuno e non sapevo muovermi bene ma dopo pochi mesi ho imparato: adesso sono io che porto Gigi in giro, conosco tutte le strade (ride n.d.a.). Il tempo libero lo trascorriamo quasi sempre insieme: passeggiate col nostro piccolo batuffolo Pedro oppure anche una semplice cena fuori o andando al cinema.

Cosa ti piace di più di Castellammare e qual è invece la cosa che non ti fa impazzire della nostra città? Di Castellammare mi piace tanto il lungomare ma soprattutto le persone..del sud come me. L’unica pecca è il traffico.

In campo Gigi va a mille all’ora ed è spesso imprendibile, quasi frenetico. Fuori dal campo invece che tipo è? Quali sono i suoi pregi ed i suoi difetti? Gigi è una persona molto particolare, devi saperlo prendere e non è semplice: se entri nel suo cuore vuol dire che sei speciale davvero. I suoi pregi più grandi sono l’essere buono e generoso con tutti, senza fare eccezioni. Uno invece dei suoi più grandi difetti è l’essere MOLTO testardo.

Che rapporto hai con le altre mogli e fidanzate? Siete unite come lo è la squadra? Ancora non le conosco tutte, ci sono molte ragazze nuove. Ho ritrovato finalmente dopo diversi anni una delle mie più grandi amiche, Romina, moglie di Fazio. Comunque i miei punti di riferimento li ho. Spero che con l’arrivo delle nuove ragazze si possa formare un super gruppo.

Che messaggio vuoi lasciare a Gigi ora che la squadra sembra essersi finalmente sbloccata? Semplicemente di mettercela tutta come sempre e di concentrarsi perché le soddisfazioni se semini bene arrivano sempre.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat