Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
Donovan Maury
Donovan Maury
juvestabia - news

Maury: “La gara con il Catanzaro si prepara da sola”

Castellammare di Stabia- Durante la puntata de “Il Pungiglione Stabiese” programma a cura della nostra redazione, in onda sulla pagina Facebook “Stabiesi al 100%”, abbiamo avuto il piacere di sentire l’ex difensore della Juve Stabia, tra i protagonisti della promozione in B del 2011, Donovan Maury.  Ecco le sue parole:

”Tutta la squadra della Juve Stabia sta facendo molto bene. I numeri della difesa dipendono anche dal sacrificio degli altri reparti. Fabio Caserta, che era un grande giocatore, ha inculcato nei giocatori la giusta mentalità. Anche da allenatore sta facendo molto bene. Sono legato a Fabio Caserta così come lo sono con Mezavilla. Con lui mi sento quasi tutti i giorni, siamo grandi amici. Sta dando una grande mano alle vespe e spero sia decisivo perché se lo merita. É un grande dentro e fuori dal campo. Tornerò presto a Castellammare sia per seguire una partita della Juve Stabia sia per salutare il mio amico Adriano, che nel frattempo ha avuto un figlio.

Ricordi? Ho tanti bellissimi ricordi dell’esperienza stabiese. Oltre la promozione, ho vissuto tante emozioni con la casacca stabiese. Potrei scrivere un libro con tutto quello che ho vissuto a Castellammare.

Catanzaro? É una gara ricca di motivazioni e si prepara da sola. Il gruppo, che mi sembra molto unito, deve continuare a fare bene come sta facendo. Spero che il Menti gremito sia una marcia in più per la squadra.

La differenza tra il nostro gruppo e questo? La differenza é che la Juve Stabia attuale é piu giovane della nostra. Per noi era un’ultima chance perché eravamo grandi di età. In questa squadra ci sono tanti giocatori abbastanza giovani che hanno una carriera davanti.

Troest? Mi piace molto perché é spigoloso come me. É un difensore molto forte che trasmette grinta e sicurezza. Mi rivedo più in lui che in Marzorati perché ha le mie stesse caratteristiche.

Tifosi? Dovrebbero stare vicini alla squadra in ogni occasione. Mercoledì c’è un big match e, di sicuro, ci sarà il pienone. Ma se il pienone ci fosse sempre sarebbe durissima per tutti giocare al Menti.”

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania