Quantcast

Calcio - Eccellenza campana Ischia

Real Forio,Mister Flavio Leo:” Stiamo regalando troppi punti attraverso i nostri errori”

Di Simone Vicidomini

Il Real Forio cade ancora una volta tra le mura amiche dello stadio “Calise”. Dopo la sconfitta arrivata la scorsa settimana contro l’Afragolese,perde anche quest’oggi di misura contro il Casoria. Il gol vittoria degli ospiti è arrivato al 43′ con Simonetti che sfrutta un errore di Matarese. I biancoverdi nonostante abbiano disputato una partita dignitosa,sciupano clamorosamente un calcio di rigore con Castagna nel secondo tempo. Ancora una volta non riescono a conquistare il primo successo in campionato. Per la squadra di mister Flavio Leo si tratta del secondo rigore sbagliato in due partite di fila,dopo quello sbagliato contro l’Afragolese ad opera di Savio.  A fine partita ci ha raggiunto ai nostri microfoni il tecnico del Real Forio. “Siamo di nuovo a parlare di episodi sbagliati e commessi in fase di possesso palla e non,ma sopratutto nella fase della costruzione di gioco-commenta Flavio Leo-quindi diciamo che stiamo regalando troppi punti agli avversari attraverso i nostri errori. Siamo una squadra dai due volti,cerchiamo di giocare un buon calcio e di essere aggressivi,ma poi commettiamo degli errori e regaliamo sempre punti alla fine come oggi. Oggi per me la squadra che abbiamo affrontato era alla nostra portata,se avessimo giocato con un atteggiamento diverso,anche l’episodio del rigore che abbiamo prima avuto contro che loro hanno sbagliato,per poi concedercelo a noi e rimetterci in piedi e dimostrare quello che  non siamo e continuiamo purtroppo a commettere errori nel male e nel male,ma siamo noi a fare la differenze in campo”. Oggi il Casoria ha dimostrato di essere una buona squadra in campo. Nel primo tempo forse il Forio poteva fare qualcosa in più,sotto l’aspetto dell’approccio alla gara che è sembrato molto timido. “Si siamo stati un po timorosi-dichiara il tecnico-noi ci aspettavamo una squadra che veniva da due risultati utili consecutivi. Una squadra che ha dei giocatori importanti, in tutti e tre i ruoli sopratutto in attacco e una difesa solida. Io ho visto i miei ragazzi un po timorosi ad inizio gara,pero poi siamo cresciuti e abbiamo alzato il baricentro con il pressing soltanto dopo che il Casoria ha sbagliato il calcio di rigore. Non funziona così,questo tipo di atteggiamento l’avremmo dovuto avere per l’intero arco della partita e proprio su questo stiamo lavorando da settimane anche all’interno dello spogliatoio”. Un Forio che anche oggi se vogliamo dire un po sfortunato o forse no,pero siamo al secondo rigore sbagliato in due partite. Sul dischetto si pensava che andava Savio invece poi ha preso la palla Castagna e ha calciato lui,facendosi parare il penalty. “Sinceramente hanno deciso loro in campo,Castagna aveva voglia di tirarlo. Il nostro rigorista è Pasquale Savio e per me oggi doveva andare lui. Il calcio è fatto di episodi e di errori. Questi sono errori tecnici che purtroppo ci sono. Nella prima partita di campionato a Maddaloni si parlava degli errori del portiere che è un classe ’99 ,però oggi invece ha parato un calcio di rigore.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania