Quantcast

Banner Gori
Vettel Sebastian CC BY-SA 4.0
Vettel Sebastian
Motori SPORT

F1, Gp di Singapore: finalmente Vettel! È doppietta Ferrari

Finalmente Sebastain Vettel! A Singapore torna dopo più di un anno a vincere il tedesco che sale sul gradino più alto del podio! Seconda l’altra Ferrari di Leclerc, terzo invece Verstappen.

Inizia alla grande il Gran Premio di Singapore con  ottimo spunto da parte di Leclerc che tiene la prima posizione, parte benissimo anche Vettel che prova ad andare all’esterno di Hamilton che però lo chiude molto bene. Scappa via nel frattempo Leclerc che allunga subito sul pilota inglese. Nelle retrovie foratura per Sainz partito settimo che si ritrova in ultima posizione. Benissimo anche Giovinazzi in ottava. Dopo i primi giri, il ritmo davanti non cambia: primo Leclerc a solo un secondo di vantaggio su Hamilton, terzo invece Vettel che inizia a sentire il motore della Red Bull di Max Verstappen. Meravigliosa nelle retrovie la gara di Ricciardo: causa penalità, l’australiano è stato costretto a partire ultimo e dopo dieci giri, si ritrova in dodicesima posizione. Davanti continua sempre la lotta tra Hamilton e Leclerc: l’inglese non va all’attacco ma resta sempre sotto il secondo. Al 20 giro rientrano in box sia Vettel che Verstappen che tornano in pista in decima e in dodicesima posizione. Davanti dunque la classifica recita: Leclerc, Hamilton e Bottas. Il monegasco fatica tanto con le gomme ed esattamente un giro dopo rientra anche lui in box. Leclerc torna in pista però in ottava posizione con Sebastian Vettel davanti a lui. Ora inizia del tutto un’altra gara! Al giro 23 si ferma anche la Mercedes con Bottas che monta la gomma bianca e torna in nona posizione. Spinge tantissimo Vettel che realizza anche il giro veloce ma ha sempre dietro il suo compagno Leclerc. Si ferma al  giro ventisei anche Hamilton che monta gomma bianca e rientra in ottava posizione alle spalle sia di Vettel che di Leclerc. Adesso è dunque Antonio Giovinazzi il leader del Gran Premio; chiaramente l’italiano ancora deve effettuare il pit stop. Davanti c’è un super Vettel che va all’attacco di Ricciardo e guadagna la terza posizione. Adesso il tedesco vede molto bene la Toro Rosso di Gasly, si avvicina sul rettilineo, va all’interno, i due vanno ruota a ruota ma alla fine Vettel supera l’ex Red Bull ed è in seconda posizione! Una gara straordinaria da parte di Vettel che continua a insistere e alla fine supera anche Giovanazzi e diventa il leader del Gp. Benissimo anche Leclerc che supera sia Gasly che Giovinazzi e guadagna la seconda posizione. Gasly e Giovinazzi non ne hanno più, allora arrivano Verstappen e Hamilton che li superano senza difficoltà. La classifica dunque recita: primo Vettel, secondo Leclerc, terzo Verstappen e quarto Hamilton. Al giro trentaquattro arriva il colpo di scena che può cambiare la gara: safety-car! Contatto Magnussen-Russel. Finisce a muro il pilota Williams e dunque safety-car. Al giro quarantuno si riparte, tutti vicini, ma è sempre la Ferrari davanti con Vettel e Leclerc. Al giro quarantaquattro si spegne il motore di Perez e altra safety-car! Dopo quattro giri si riparte per l’ennesima volta. Sono tutti vicinissimi, Kyvyat prova a superare Raikkonnen, i due si toccano ed è il finlandese ad aver la peggio con il ritiro e dunque un’altra safety-car, la terza di questo Gran Premio! Al giro cinquantacinque si riparte ma la classifica resta invariata, dunque Sebastian Vettel vince il Gran Premio di Singapore! Doppietta Ferrari meravigliosa! Chiude terzo Max Verstappen.

 

Sebastian Vettel Ferrari 25
Charles Leclerc Ferrari 18
Max Verstappen Red Bull 15
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Marco Palomba

Marco Palomba

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania