Sport

Coppa Italia, il Real Forio cala il tris all’Afro Napoli

Real Forio- Afro Napoli

Il Real Forio, dopo il rocambolesco 5-5 con la Sessana, si riscatta allo stadio “Calise” superando l’Afro Napoli United nella terza ed ultima giornata del primo turno di Coppa Italia Eccellenza e Promozione. 3-1 il risultato finale di una gara che ha visto i biancoverdi padroneggiare il campo per tutti i 90’, a parte qualche distrazione in alcuni momenti chiave, come accaduto in occasione del gol subito sul 2-0 con una punizione da 40 metri messa a segna da Palumbo. Allo scadere del primo tempo Nicola Mora ha sbloccato il risultato con una punizione piazzata all’incrocio dei pali. Nel secondo tempo il raddoppio di Gianluca Saurino ed il primo gol in maglia biancoverde di Mario Vitagliano ha chiuso definitivamente i conti.

LA CRONACA – Mister Impagliazzo deve fronteggiare diverse assenze tra cui quelle di Franco Verde, Chiaiese, De Felice, Sannino e Di Spigna. Tra i pali parte titolare Giorgio Di Iorio (poi sostituito nell’intervallo da Di Massa, scelta decisa già prima della gara), mentre De Luise V. e Vitagliano sono gli altri due under schierati da mister Impagliazzo. In panchina Di Dato alle prese con l’influenza e quindi a Calise e Conte il compito di difendere l’area biancoverde insieme ai terzini Mora e Iacono. A centrocampo Ciro Saurino con Davide Trofa e Fanelli; Vitagliano, Gianluca Saurino e De Luise Vittorio nel tridente offensivo. Partita per nulla divertente nel primo tempo. L’Afro Napoli United con coraggio prova a difendersi e a ripartire quando possibile, ma l’unico brivido nell’area foriana è provocato da un’uscita incerta di Di Iorio con il pallone che resta lì senza che gli ospiti riescano ad approfittarne. Poi solo Forio in campo nonostante le poche azioni veramente pericolose. Al 19’ Gianluca Saurino prova il tiro dalla distanza, ma il pallone finisce alto sulla traversa. Due minuti più tardi bellissima azione sulla fascia sinistra: uno-due tra Vittorio De Luise e Nicola Mora, l’ex Napoli va al cross e trova Vitagliano fermato dal portiere e anche dal guardalinee per fuorigioco. Al 27’ sfiora il vantaggio Vittorio De Luise, il suo pallonetto finisce di poco a lato. La partita si sblocca in pieno recupero: punizione splendida da Nicola Mora, palla all’incrocio dei pali ed 1-0 Forio. Nella ripresa, Vitagliano va molto vicino al raddoppio: ruba il pallone ad un avversario, si presenta in area e il suo tiro viene respinto dall’ottima parata di D’Auria. Al 12’ l’Afro Napoli riesce nuovamente a scamparsela con un salvataggio sulla linea dopo il tiro a volo di Gianluca Saurino. Il gol è nell’aria e arriva al 14’: proprio Saurino tira una gran botta da fuori area e supera D’Auria. Non passa neanche un minuto e l’Afro Napoli United accorcia sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Palumbo che trova la porta con un tiro da 40 metri. Al 20’ il Real Forio potrebbe aumentare il vantaggio, tuttavia è la traversa a dire di no ad un tentativo di Gianluca Saurino, servito alla perfezione dal fratello Ciro. Tre minuti più tardi, uno scatenato Gianluca Saurino prova ancora il tiro da fuori area e si vedere negare la gioia del gol dal portiere. Gli isolani chiudono la partita al 36’: fa tutto da solo il neo acquisto Mario Vitagliano (classe ’99), il quale meritatamente trova il gol dopo un grande inizio di stagione. La gara termina sul 3-1 in favore del Real Forio che accede alla seconda fase a punteggio pieno nel girone. Sabato prossimo si ritornerà a giocare in campionato e i ragazzi di mister Impagliazzo saranno chiamati ad un’ardua impresa contro il favorito Casalnuovo.

 

REAL FORIO  3

AFRO NAPOLI UNITED  1

 

REAL FORIO: Di Iorio (1’s.t. Di Massa), Iacono, Mora, Calise, Conte (42’s.t. Maltese), De Luise V., Vitagliano (36’s.t. De Luise M.), Trofa, Saurino C., Saurino G., Fanelli. (In panchina Di Dato, Abbandonato, Chiocca, Arcamone) All. Impagliazzo

AFRO NAPOLI UNITED: D’Auria, De Rosa, Sano (1’s.t. Sica), Montanino, Passariello, Iervolino, Williams, Romero (20’s.t. Troise), Kane, Alassani (1’s.t. Palumbo), De Luca. (In panchina Gueye). All. Montanino

ARIBITRO: D’Antuono di Castellammare di Stabia (ass. Barletta e Sabatino di Napoli)

RETI: 45’+1 Mora, 14’s.t. Saurino G., 15’s.t. Palumbo, 36’s.t. Vitagliano

NOTE: Calci d’angolo 4-4. Ammoniti Mora, Fanelli (RF)

SPETTATORI: Circa 100

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale