Quantcast

SPORT

Continua la corsa ai play off dell’Indomita Salerno: vittoria anche nel derby con il Cs Pastena

Continua la corsa ai play off dell’Indomita Salerno: vittoria anche nel derby con il Cs Pastena

CS PASTENA – INDOMITA SALERNO 2-3
(13-25, 27-25, 21-25, 25-23, 5-15)
CS PASTENA: Baccaro, Carbone, Cocozza, Costantino, Della Rocca, Gallo, Liguori, Miglino, Pierro, Sabato, Gigantino (L1), Donnamaria (L2). All. Mari
INDOMITA: Scoppetta 2, Serban 4, Losasso 4, Grimaldi 14, Sole, Valdes 30, Lanari 9, Morea, Sacco 9, Rossin 2, Naddeo, Verdoliva (L1), Truono (L2). All. Tescione
Arbitro: Boccia di Sant’Arsenio

Seconda vittoria consecutiva per l’Indomita femminile che conquista il derby in casa del Cs Pastena. Le ragazze di coach Tescione soffrono più del dovuto e solo al tie break riescono a portare a casa un successo importante che permette di continuare la rincorsa in classifica verso la zona play off. Nel primo set non c’è praticamente storia con l’Indomita che lascia solo tredici punti alle padrone di casa. Nel secondo set c’è maggiore equilibrio ma l’Indomita è sempre avanti. Sul 24-21, però le ragazze di coach Tescione commettono qualche errore di troppo, non riescono a chiudere il set poi perso 27-25. Nel terzo grazie ai punti di Anna Grimaldi e Lisandra Valdes, top scorer del match con trenta punti, l’Indomita a metà del set mette a segno il parziale decisivo. Nel finale arriva anche l’ace della giovane Serena Rossin che fissa il punteggio sul 20-14. Il Cs Pastena prova a rientrare ma l’Indomita chiude 25-21. Un’Indomita che parte forte anche nel quarto set, desiderosa di chiudere la partita. Lanari e compagne vanno subito avanti e con un ace di Sacco arrivano al massimo vantaggio, più 7 sul 14-7. Il Cs Pastena con grande grinta e orgoglio non molla e dal 16-12 Indomita trova il vantaggio. Con Valdes e un ace di Serban è ancora parità a quota 18. L’Indomita sbaglia troppo, concede tanto alle avversarie e si lascia sorprendere nel finale. Si arriva così al tie break. Le ragazze di Tescione scendono in campo con rabbia e determinazione lasciando solo cinque punti al Cs Pastena e conquistando così l’importante successo. Con questa vittoria la formazione cara alla presidente Maria Ruggiero sale al quinto posto in classifica a quota dieci punti.

I risultati della sesta giornata: Ribellina-Stabia 3-1, Alma Volley-Pozzuoli 2-3, Cs Pastena-Indomita Salerno 2-3, Phoenix Caivano-Pessy Volley Pontecagnano 3-0, Arzano-Volare Benevento 3-0, MpAuto Cava-Cava Volley 3-2, Nola Città dei Gigli-Acquatec Oplonti (mercoledì 29)
La classifica: Nola e Caivano 15, Pontecagnano 14, Pozzuoli 13, Indomita Oplonti e Ribellina 10, Arzano 9 MpAuto 8, Cava Volley e Alma Volley 7 Volley Ball Stabia 3, Volare Benevento e Cs Pastena 1

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania