Quantcast
Banner Gori
Calcio

Sorrento-Bitonto 1 a 1: a Basile risponde Palazzo nel finale

Un pareggio che sa di beffa quello con cui il Sorrento chiude questo 2020. Terza partita consecutiva senza vittoria per il team rossonero, che nel giorno del 75° anniversario dalla sua fondazione gioca una buona partita contro una delle squadre più forti dell’intero girone, ma non riesce a tenere botta fino alla fine. I ragazzi guidati in panchina dal vice Gennaro Piccolo hanno infatti trovato subito il gol con il giovane Basile, senza poi capitalizzare occasioni importanti per raddoppiare. La qualità del Bitonto invece è venuta fuori nonostante le assenze in campo, anche se il pareggio dei neroverdi arriva solo al minuto 89, togliendo la gioia dei tre punti ai costieri, che condividono adesso la prima posizione in classifica con Casarano e Taranto.

 

Sorrento - Christian Basile

LA CRONACA di SORRENTO-BITONTO

Rispetto alla partita di Francavilla, scendono in campo il terzino destro Basile, che sostituisce il giovane Somma, e Procida, che in attacco sostituisce Alfonso Gargiulo.

1° TEMPO

Nei primi minuti di gioco sono gli ospiti a farsi vedere avanti. Il Bitonto mostra tutta la propria qualità in campo con un giro palla veloce e preciso, e al 6′ il palo colpito da Palazzo è il primo squillo del reparto offensivo bitontino. Ma clamorosamente è il Sorrento a passare in vantaggio solo un minuto dopo. Il portiere ospite Figliola si rende protagonista di una goffa uscita e manca il pallone, lasciando sguarnita la porta in cui Basile insacca il gol dell’1 a 0. Per buona parte della prima frazione di gioco sono ancora i pugliesi ad affacciarsi avanti, con una serie di tiri che però non impensieriscono minimamente Scarano. La difesa rossonera è solida e respinge prontamente le offensive avversarie.

Al 20′ il pallone del raddoppio dei padroni di casa passa per i piedi di La Monica, che riceve da Liccardi un assist al bacio dalla destra, ma spara tra le braccia di Figliola a tu per tu. Al 31′ è poi Camara, autore di una buona prova, a mandare fuori di testa. Il team bitontino cerca il pareggio, che potrebbe arrivare al 39′ se il colpo di testa a botta sicura di Lattanzio non fosse stato salvato sulla linea da un provvidenziale Cacace. Prima che l’arbitro fischi dopo il minuto di recupero concesso, il risultato rimane fisso sull’1 a 0.

2° TEMPO

Il primo sussulto del secondo tempo arriva dal destro di Capece, con un tiro telefonato che si spegna sul fondo poco distante dal palo alla sinistra di Scarano. Due minuti dopo è Petta che su calcio d’angolo impatta la sfera mandandola di poco a lato. Successivamente il gioco si fa duro ed entra in una fase di stallo, con gli ospiti in attacco alla ricerca del pareggio e i costieri costretti a difendere. Ancora una volta il Sorrento trova l’opportunità del raddoppio grazie a Camara che riceve una gran palla dal neoentrato Gargiulo, ma la porta viene sorvegliata da Petta che salva sulla linea. Al 70′ torna a vestire la maglia rossonera Stefano Costantino, inserito al posto di Maranzino per rafforzare la mediana. Più tardi esordisce in maglia rossonera anche il giovane attaccante Antonio D’Angelo.

Al 78′ i leoncelli si fanno rivedere davanti, Lattanzio devia un pallone sottoporta che si impenna per poi rimbalzare sulla traversa, aprendo l’assedio finale neroverde. Quando la partita sembra ormai questione chiusa Palazzo riesce a trovare l’insperato pareggio deviando un tiro di Montinaro da fuori area. Nei quattro minuti di recupero entrambe le compagini cercano di andare nuovamente in gol, ma senza alcun risultato. Si chiude così un match divertente e piacevole. I rossoneri escono dal campo con l’amaro in bocca e la consapevolezza di aver perso due punti preziosi proprio nel finale.

Appuntamento ora al 6 gennaio. Dopo la sosta natalizia il Sorrento sarà di scena al “Monterisi” per sfidare i padroni di casa dell’Audace Cerignola.

IL TABELLINO

SORRENTO – BITONTO 1-1
Goal: 7’pt Basile (S); 43’st Palazzo (B).
SORRENTO (4-4-2): Scarano; Gargiulo Als, Cacace, Mezavilla, Masullo; Basile, La Monica, Maranzino (25’st Costantino), Camara; Liccardi (40st D’Angelo), Procida (12’st Gargiulo Alf).   A disp: Oliva, Cesarano, Terminiello, Somma, Stefanski, Cassata. Allen: Gennaro Piccolo (Luca Fusco squalificato).
BITONTO (3-5-2): Figliola; Petta, Di Cecco (41’st Pepe), Colella (33’st Montinaro); Zaccaria (33st Milani), Triarico, Capece, Piarulli (41’st Di Modugno), Passaro; Lattanzio, Palazzo.   A disp: Zinfollino, Caruso, Mariani, Gallo, Tedone. Allen: Nicola Ragno.
Arbitro: Matteo Frosi di Treviglio.
Assistenti: Nadir Bertozzi (Cesena) – Antonio Paradiso (Lamezia Terme).
Ammoniti: 27’ Zaccaria (B), 44’ Di Cecco (B), 61’ Scarano (S), 63’ Camara (S), 69’ Masullo (S).
Angoli: 2-3. Recupero: 1’pt e 4’st.
Photo Credits: © Carmine Galano
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonino Aversa

Antonino Aversa

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più