Quantcast

Banner Gori
Rinascita Ischia,Di Meglio:"Dobbiamo crescere sotto il profilo del gioco"
Calcio - Eccellenza campana

Promozione-Nuova Ischia,Mister Isidoro Di Meglio:”Siamo nella condizione di non commettere più passi falsi”

Di Simone Vicidomini

La Nuova Ischia oggi alle ore 16:00 ospiterà al “Mazzella” la Virtus Ottaviano. La squadra isolana dopo la vittoria ottenuta in trasferta a San Gennaro per 3-1 , dovrà raccogliere un solo risultato:la vittoria. I gialloblù infatti da oggi fino alla fine del campionato,quando ormai mancano quattro partite non possono permettersi più passi falsi in virtù dell’unico punto di distacco che hanno sul Monte Di Procida terzo in classifica. Il tecnico dei gialloblù,Isidoro Di Meglio infatti non teme tanto l’avversario,ma ha paura di un possibile calo di tensione da parte della sua squadra,anche perchè in questo girone di ritorno ha commesso un po troppi passi falsi,pareggiando anche tre volte in casa con avversari inferiori sulla carta. “Si,sono preoccupato dalla mia squadra,non sono preoccupato dagli avversari che vengono qui a giocare. La mia squadra ha dimostrato con i fatti che quando ha voglia di giocare,è nettamente superiore alle altre squadre”. All’andata terminò con un pareggio sul risultato di 1-1,che squadra ti aspetti ? “Si all’andata fu una partita molto complicata,perchè dopo cinque minuti fu espulso Camorani. E’ una squadra abbastanza ostica con 40 punti in classifica. Mi aspetto una partita difficile,domenica non a casa hanno pareggiato con la Sibilla e forse meritavano qualcosa in più”. I gialloblù nella gara di oggi dovranno fare a meno di Ciro Saurino ed Errichiello fermi ai box,con quest’ultimo che da dicembre lotta per un problema alla schiena. Mister Isidoro però non sembra essere preoccupato per queste due assenze,nonostante siano due pedine fondamentali nell’undici titolare anche perchè dispone di una rosa ampia e in quei due ruoli ha diverse soluzioni. “Ho ancora qualche dubbio su possibile modulo da schierare in campo,perchè voglio vedere se la squadra riesce a similare il 4-4-2 oppure giocare con il solito 4-3-3. In questo momento dato che dobbiamo vincerle tutte fino alla fine potrei schierare le due punte Saurino ed Arcobelli”. La Nuova Ischia quindi dovrà ottenere 12 punti in queste quattro partite. Una classifica che alla fine potrebbe far sorridere gli isolani. Dopo il primo posto ormai accantonato,si potrebbe sfruttare il margine di punti dal San Giuseppe quinto in classifica con appena sette lunghezze dagli isolani. La squadra napoletana se dovesse steccare ancora una volta,gli isolani si potrebbero portare a dieci punti di vantaggio evitando i play-off ,andando così a giocare la finale per accedere nel campionato di Eccellenza. ” Non sono preoccupato dal San Giuseppe,ma dall’unico punto di vantaggio che abbiamo sul Monte Di Procida. Purtroppo siamo nella condizione di non commettere più passi falsi. Anche perchè loro hanno un calendario più agevole,rispetto al nostro. Il mio obiettivo sarebbe quello di fare la miglior seconda di tutti e quattro gironi e di poter giocare gli eventuali scontri in casa”.

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più