Quantcast

Banner Gori
Eccellenza- Barano 6 ancora vivo, travolta la Nuova Napoli Nord
Calcio - Eccellenza campana

Eccellenza- Barano 6 ancora vivo, travolta la Nuova Napoli Nord

ECCELLENZA-BARANO-NUOVA NAPOLI NORD 6-0: Gli aquilotti tornano alla vittoria travolgendo con un punteggio tennistico la cenerentola del girone

Dopo ben otto turni di campionato gli aquilotti ritorno a fare punti,ma soprattutto Gianni Di Meglio trova la sua prima vittoria da quando è subentrato a Gagliotti dove fin’ora aveva raccolto soltanto due pareggi e tre sconfitte

Simone Vicidomini–  Il Barano finalmente ritorna alla vittoria. Dopo ben otto turni di campionato gli aquilotti ritorno a fare punti,ma soprattutto Gianni Di Meglio trova la sua prima vittoria da quando è subentrato a Gagliotti dove fin’ora aveva raccolto soltanto due pareggi e tre sconfitte. I bianconeri rialzano la testa e lo fanno forse nel miglior modo possibile,travolgendo la Nuova Napoli Nord con un netto 6-0. Non c’è ancora una spiegazione di come sia possibile che soltanto una settimana fa il Real Forio abbia perso 7-1 in casa dei biancoazzurri. Un risultato abbastanza pesante, ma c’è da dire che i ragazzi di Di Meglio hanno disputato un’ottima partita,concedendo quasi mai nulla agli avversari,anche se per l’intero arco della partita i biancoazzurri non hanno impensierito la retroguardia baranese,tranne su due calci di punizione dalla distanza dove Di Chiara si è fatto trovare attento. Possiamo dire che finalmente il bel gioco espresso dai bianconeri nelle ultime uscite ha raccolto finalmente i suoi frutti. Tre punti che danno un po’ di ossigeno contro una diretta concorrente alla salvezza e che muovono un po’ la classifica nei bassifondi. La strada è ancora lunga per cercare un’impresa che ad oggi è ancora ardua,però il divario dalla dirette concorrenti si è accorciato di quattro punti viste le sconfitte di Mariglianese e Poggiomarino. Il Napoli Nord resta in classifica con 3 punti visto che in settimana è arrivata la penalizzazione di un punto da parte del Giudice Sportivo. A sbloccare il match è stato Sirabella sfruttando un inserimento perfetto. Il raddoppio è arrivato sempre da parte del numero 4 dopo la mezz’ora di gioco con un gran tiro defilato che si è insaccato all’incrocio dei pali. Nella ripresa ad arrotondare il punteggio è stato Selva con una gran girata di sinistro,poi un autogol di Buonfino sfortunato nel tentativo di anticipare Capuano. Nel finale ad arrotondare il punteggio è stato prima D’Antonio su una respinta corta del portiere e poi Grimaldi con un colpo di testa vincente.Sugli scudi c’è da elogiare un Alessio Manieri che sulla fascia sinistra ha fatto faville,collezionando due assist vincenti nella goleada finale,con lui anche Sirabella che aveva trovato poco spazio fino ad ora,dove oggi (ieri) nel ruolo di interno di centrocampo a tre ha ben figurato lottando su qualsiasi pallone e mettendo a segno una doppietta. Infine l’esordio del portiere Punzo classe 2002 che nel finale ha preso il posto di Di Chiara.. Nel prossimo turno il Barano sarà di scena in casa del Mondragone.

LE FORMAZIONI- Il Barano ha dovuto rinunciare a Oratore e Arcamone fermi ai box per problemi muscolari,Scritturale per motivi personali,De Simone e Marotta squalficati con Mangiapia che è andato via. Gli aquilotti sono stati schierati in campo da Gianni Di Meglio con un 4-3-3 che ha visto Di Chiara tra i pali, la linea difensiva formata da Manieri (che ritorna titolare) Capuano,Terracciano (nuovo acquisto) e Cuomo,il centrocampo con Sirabella,Di Spigna e Piccirillo,in avanti tridente formata da D’Antonio e Selva ai lati con Grimaldi al centro dell’attacco.

Sul fronte opposto il Napoli Nord di mister Varriale è stato schierato in campo con un 4-3-3 che ha visto questi 11: Patacca tra i pali, più Quaranta,Guarino,Pianese,Mascolo,Buonfino,Sinigaglia,Tuccillo,Capuano,Franco e Liccardi.

DOPPIO SIRABELLA- Partono subito forte i padroni di casa che dopo appena un giro di lancette hanno l’occasione per sbloccare il match con Selva che approfitta di una leggerezza difensiva ospite e dal limite dell’area prova il tiro a giro,che termina di poco fuori. Al 15’ il Barano trova il gol del vantaggio:azione insista sulla destra di Piccirillo,velo di D’Antonio con Sirabella che arriva in corsa per il tap in vincente. Al 30’ gli aquilotti controllano il risultato senza rischiare mai nulla. Al 35’ raddoppio del Barano: lancio di Di Spigna con il contagocce per D’Antonio sulla sinistra che vince un contrasto e con una magia riesce a servire Sirabella defilato in area,tiro potente e palla all’incrocio dei pali (un gol alla Zaniolo) che gli vale la doppietta di giornata. Al 45’ i biancoazzurri si fanno vedere dalle parti di Di Chiara,calcio di punizione dai 25 metri battuto da Capuano sulla sinistra che prova il piazzato, ma il giovane bianconero con un tuffo gli nega il gol,sulla respinta la palla arriva nuovamente all’attaccante ospite che ci prova di prima intenzione,conclusione di poco alta sopra la traversa.  La prima frazione di gioco termina sul risultato di 2-0 per il Barano.

SELVA CALA IL TRIS-  La ripresa inizia con gli stessi 22 in campo della prima frazione di gioco. Al 47’ subito un’occasione per i bianconeri, cross dalla destra per Selva che prova una mezza rovesciata sotto porta con Patacca che neutralizza il suo tentativo. Al 53’ calcio di punizione dei biancoazzurri dai 30 metri ci prova Sinigaglia con un tiro potente,ma Di Chiara è attento e blocca in due tempi. Al 64’ il Barano cala il tris: magia di Manieri sulla sinistra che nasconde il pallone a Guarino,cross basso in area con Selva che controlla di destro e conclude di sinistro. Al 67’ primo cambio per i padroni di casa,Gianni Di Meglio manda in campo Errichiello al posto di un esausto Di Spigna (partita davvero ottima) con Cuomo che si alza a centrocampo in cabina di regia.

IL BARANO DILAGA- Al 76’ poker per gli aquilotti: calcio di punizione battuto sulla sinistra da Manieri,Buonfino nel tentativo di anticipare Capuano di testa è sfortunato a deviare nella propria porta. Al 84’contropiede letale del Barano con Castaldi (da poco entrato) va via in velocità,arriva davanti a Patacca che riesce a metterci una pezza,sulla respinta si avventa D’Antonio che insacca in rete il gol del 5-0. Al 86’, i locali chiudono definitivamente la pratica: cross al bacio di Manieri dalla sinistra, con Grimaldi che colpisce di testa mandando il pallone in rete per il 6-0. Nei minuti di recupero c’è da segnalare nelle file del Barano,l’esordio del giovane portiere Punzo classe 2002. Dopo 4’di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro con il Barano che vince con un netto 6-0.

BARANO 6

NUOVA NAPOLI NORD 0

BARANO: Di Chiara(91’Punzo)Cuomo,Manieri,Sirabella,Capuano(87’Pascarella)Terracciano,D’Antonio,Di Spigna(67’Errichiello),Grimaldi (87’Brienza) Piccirillo,Selva(77’Castaldi). A disp.:Gaeta,Buono. Allenatore Gianni Di Meglio

NAPOLI.NORD:Patacca,Quaranta(81’Russo),Guarino,Pianese,Mascolo(65’Vitiello)Buonfino,Sinigaglia,Tuccillo(86’De Rosa) Capuano,Franco(77’Francesco) Liccardi(58’Esposito) A disp.:Buono,Trincone,Ruocco,Perrotta. Allenatore Massimiliano Varriale

Arbitro: Liberato Maione della sezione di Ercolano (Ass. Luigi Ferraro di Frattamaggiore e Tommaso Martinelli di Castellammare di Stabia)

Reti: 15’,35’ Sirabella, 64’ Selva,76’ aut. Buonfino (N), 84’D’Antonio, 86’ Grimaldi

Ammoniti:Grimaldi,Capuano (B(, Tuccillo, Franco (N)

Calci d’angoli 11-1

Recupero 4’pt, 4’st;

Spettatori 80 circa, con una sparuta rappresentanza di tifosi ospiti.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat