Sport

5^ Torneo dell’amicizia ,2^giornata: Primo ko per lo Smart Games, lo Chalet vince 2-1

Chalet Olimpica-Smart Gamese 2-1
Chalet Olimpica-Smart Gamese 2-1
Chalet Olimpica-Smart Gamese 2-1

Lo Smart Games dopo aver conquistato i primi tre punti nella prima giornata di campionato contro il San Lorenzo Ischia Finestre, perde per 2-1 contro lo Chalet Olimpica. Nonostante il risultato negativo per gli ex Colchoneros, ce da registrare l’ottima prestazione in campo. Primo del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio con la partecipazione delle due squadre per ricordare la scomparsa della giovane Anna De Felice, rimasta vittima dell’alluvione di Casamicciola del 2009 e sorella del portiere Simone De Felice dello Chalet Olimpica. Lo Smart Games deve rinunciare al suo leader Abbandonato in difesa,fermo ai box per un problema al ginocchio. Assente anche il nuovo acquisto Staiano, che ha bagnato l’esordio con una tripletta, rientra Spera dopo aver scontato l’ultima giornata di squalifica. Tra i pali confermato Desiato. In difesa Tedeschi prende il posto di Abbandonato con Di Meglio. In avanti Impagliazzo e Spera formano la coppia di attacco. E’ una partita molta tattica sin da primi minuti, con un gioco molto spezzato e tante conclusioni dalla distanza. Il match rimane bloccato sullo 0-0 fino al 19′ quando i padroni di casa trovano il gol del vantaggio: lancio lungo di Buono che pesca Guazzo il quale di testa è bravo a sfruttare un errore in chiusura di Desiato che si ostacola con Tedeschi, la sfera termina in rete. Il gol del vantaggio dello Chalet, riaccende lo spirito di squadra dello Smart Games, che più volte va vicino al pareggio con ben tre pali colpiti. Nel momento migliore degli ospiti, lo Chalet trova il raddoppio ancora con Guazzo con un tiro un pò rimpallato. Si conclude la prima frazione di gioco sul risultato di 2-0. Nella ripresa al 5′ lo Smart Games riapre la partita: calcio di punizione dal limite sulla sfera si presenta Impagliazzo,ma Di Meglio è bravo a sfruttare uno spiffero della barriera con la sfera che termina in rete. Lo Smart Games alza il proprio baricentro in avanti, ma il match rimane bloccato nella metà campo. Gli ospiti provano a guadagnarsi qualche calcio di punizione,ma il direttore di gara non concede nulla,basti pensare che nei tre minuti di recupero concessi,si sono persi quasi 40” e non si è recuperato nulla. La partita termina sul risultato di 2-1 per lo Chalet che conquista i primi tre punti. Lo Smart Games venerdì alle 20:30  affronterà il Tirarardi gara valevole per la terza giornata del torneo.

Simone Vicidomini 

Chalet Olimpica 2

Smart Games 1

Chalet Olimpica:De Felice,Castaldi,Ruggiero E, Galano, Guazzo,Buono,Pesce.

Smart Games: Desiato,Tedeschi, Di Meglio,Impagliazzo,Spera,Silvestro,Cosimato.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale