21.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Maggio 25, 2022

Teatro Supercinema. In scena il musical: Da un mazzo di carte nasce un paese

Da leggere

DA UN MAZZO DI CARTE NASCE UN PAESE: IN SCENA AL TEATRO SUPERCINEMA DI CASTELLAMMARE DI STABIA IL MUSICAL CHE UNISCE ATTORI PROFESSIONISTI E DISABILI DELLA COMPAGNIA MUDARTECA-SCISAR

La compagnia inclusiva di SCISAR, “Mudarteca” mette in scena, il prossimo 5 aprile alle 20 al teatro Supercinema di Castellammare di Stabia il musical “Gira la carta, c’è una storia e poi un’altra”. Uno spettacolo che vedrà artisti professionisti e disabili sullo stesso palco. Adulti e piccini, da quattordici tele formato gigante, un particolare mazzo di “Carte Ispiranti”, faranno nascere un paese: un luogo immaginario, la sua comunità e la sua gente.

Spiega Carolina Carpentieri, presidente di SCISAR e regista dello spettacolo: “Girando di volta in volta una carta, attraverso la danza, il canto e la musica, prenderanno vita i personaggi dei quadri. Di scena in scena, con giochi di luce e di musica, il villaggio vivrà grazie ai performer che tra una coreografia popolare e un’altra in body percussion, creeranno un paese. Si tratta di un modello di arte inclusiva perché ogni performance prevede la presenza di disabili e di artisti d’eccezione che hanno prestato la loro opera a titolo gratuito, consentendoci di girare la pagina dell’ovvia normalità”.

Lo spettacolo è nato da un lavoro di ricerca in cui le arti figurative, la musica, la danza e il teatro si contaminano fondendosi in 14 performance. In realtà la comunità è un “bel pretesto” per mettere sotto i riflettori un paese dove l’incontro, le radici, il contatto, la cooperazione e la gioia sono costantemente cercate come ancore di salvezza e volani d’amore.

“Il lavoro è fortemente declinato al femminile”, aggiunge Carolina Carpentieri, “perché nella donna si individua la forza di trasformare il dolore in vita e di generare nuovi scenari senza mai perdere la bussola dell’amore. E così, in questa rappresentazione, ogni personaggio trova il suo spazio di azione”.

Motore dello spettacolo è la famosa canzone “Volta la carta” di Fabrizio De André che è stata ricomposta per diventare il canovaccio che ha guidato il flusso delle scene.

Coreografie-Valentina Baruffo; Tele scenografiche-Giovanna Frangiosa

Guide SCISAR: Benedetta Ciccariello, Carmen Famiglietti, Simona Guida, Claudia Sabella, Francesco Paolo Manna, Ilaria Morelli, Nello Vitiello, Marta Cataldo.

Con la partecipazione straordinaria di: Il Calicanto diretto da Silvana Noschese; Kethane Gipsy Danze diretto da Carmen Famiglietti; Oplonti Arte Danza di Gena Pinto

Touché by Scisar – Ensemble femminile diretto da F. P. Manna

Progettazione e regia di Carolina Carpentieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy