35.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Giugno 26, 2022

Sorrento-Lavello 2 a 1: buona la prima in panchina di Russo

Da leggere

Vittoria rossonera nell’ultima sfida allo stadio Italia. Lucani nei guai, il rischio playout ora è concreto.

Al termine di un lungo digiuno, il Sorrento ritrova il successo nell’ultima gara casalinga della stagione 2021/22. Sul manto erboso dello stadio Italia i costieri interrompono la striscia negativa di cinque gare senza vittorie, trionfando su un Lavello sprecone per 2 a 1. Ottimo quindi l’esordio in panchina di Giulio Russo, capace di restare imbattuto dopo l’esaltante cammino con la Juniores rossonera.

Non si parlerà certo di una “cura” portata dall’allenatore metese, arrivati al tramonto del campionato, ma di certo il Sorrento ha ritrovato il sorriso. Ripa ha portato in vantaggio i suoi, Rizzo ha chiuso i giochi nel finale, Tapia riesce solo ad accorciare per il Lavello, a serio rischio playout. I biancoverdi hanno vinto solo 3 gare nel girone di ritorno e ora dovranno battere il Rotonda nel derby salvezza, sperando in una serie di risultati favorevoli sugli altri campi.

Il Sorrento saluterà invece il Girone H con la trasferta sul campo della capolista Audace Cerignola, già promossa meritatamente in Serie C, domenica 22 maggio alle 16:00.

SORRENTO vs LAVELLO: la cronaca

1° TEMPO

Per la prima delle due partite da allenatore del Sorrento, Giulio Russo schiera un 4-4-2 con Petito e Ripa in attacco, pescando anche dalla Juniores per la fascia sinistra, affidata a Molinini. Mister Zeman replica con un 4-3-3.

Ai padroni di casa bastano otto minuti per andare a rete grazie al solito Ripa, fondamentale pedina nel girone di ritorno dei rossoneri. Spider manda in porta il traversone dalla destra di Rizzo a due passi dalla linea con un colpo da rapace d’area di rigore. Non può nulla Chironi.

Il Lavello non ci sta. I lucani provano a rispondere prima con un colpo di testa fuori misura di Ouattara, poi con un tiro di Sessa che Del Sorbo disinnesca senza problemi. Si rivede ancora Ouattara in un paio di occasioni verso la fine del primo tempo. L’attaccante ivoriano manda fuori da buona posizione la palla servita da Tapia. I due replicano allo scadere, stavolta è il portierino rossonero ad opporsi con un miracolo alla punta biancoverde. I costieri chiudono quindi in vantaggio la prima frazione.

2° TEMPO

Nella ripresa sono gli ospiti che continuano a fare la partita, bisognosi dei tre punti per continuare ad alimentare la speranza salvezza. Il primo tentativo è di Militano che calcia di poco alto il pallone respinto dalla difesa rossonera. Nulla di fatto anche sulla conclusione di Dominguez bloccata a terra da Del Sorbo.

Si rivede poi in attacco il Sorrento con Petito, vicino al raddoppio per ben due volte. Chirone viene impensierito da un preciso diagonale mancino che sfila vicino al palo, mentre nel tentativo successivo l’ex Gladiator non trova lo specchio.

I costieri trovano comunque il secondo gol all’87’. Ripa ricambia il favore e infila in area per Rizzo, freddo nel battere con un tiro secco e potente il portiere dei lucani.

La squadra di Zeman riesce comunque a segnare il gol della bandiera, rompendo l’inviolabilità dei rossoneri grazie alla marcatura di Tapia a tempo scaduto. Termina così 2 a 1 l’incontro della trentasettesima giornata tra Sorrento e Lavello.

TABELLINO

SORRENTO-LAVELLO 2-1 (9’ Ripa, 87’ Rizzo, 90’+3 Tapia (L))

SORRENTO (4-4-2): Del Sorbo; Rizzo, Mansi, Cacace, Molinini; La Monica (86’ Carrotta), Selvaggio (89’ Iuzzino), Mezavilla (55’ Virgilio), Gargiulo (66’ Acampora); Petito (77’ Tedesco), Ripa. A disposizione: Pinto, Ferraro, Manco, Diop. All: Giulio Russo.

LAVELLO (4-3-3): Chironi; San Roman, Di Fulvio, Onraita, Massa (84’ Puleo); Grande, Dominguez (74’ Basrak), Sessa (54’ Marrale); Militano (54’ Verdirosi), Tapia, Ouattara. A disp: Carretta, Navarra, Mannina, Caruso, Buglione. All: Karel Zeman.

Arbitro: Stefano Giampietro di Pescara (Tragni-Cufari)

Ammoniti: Dominguez, Puleo (L)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy