Quantcast

Banner Gori
ospedale san leonardo castellammare foto free pagina facebook Campania Emergenza 1
Senza categoria

Emergenza Coronavirus Castellammare, i sindacati denunciano: “Grave inadempienza al San Leonardo”

Emergenza Coronavirus Castellammare, i sindacati attaccano nuovamente la Direzione Sanitaria: “Grave inadempienza al San Leonardo”

CASTELLAMMARE DI STABIA – Nella giornata di oggi, i sindacati che rappresentano i lavoratori dell’Ospedale San Leonardo hanno nuovamente attaccato la Direzione Sanitaria rea di gravi mancanze nella gestione dell’emergenza COVID-19:

“Le scriventi OO.SS. pur apprezzando le iniziative volte a migliorare l’organizzazione del lavoro in questo tragico periodo virale, non possono non contestare e denunciare l’ennesimo attacco al danni dei lavoratori, da parte della direzione sanitaria di Presidio. In piena emergenza COVID 19, con percorsi ps ginecologici•pediatnci -diagnostici-ecc ancora non trasparenti e da ndd, interviene, a dir poco peggiorando, l’organizzazione del lavoro del ps adibito all’emergenza. Nel p s. stabiese esistono lavoratori professionalmente preparati, anche dal punto di vista umano, che si sono come sempre resi disponibili ad affrontare il periodo funesto. Non possiamo permettere che una direzione sanitaria possa intervenite nell’organizzazione del lavoro di un p.s covid attivo, facendo una distinzione tra infermieri, sminuendone l’impegno e la professionalità.
NON VI SONO MEDICI, INFERMIERI E OSS DI SERIE A E DI SERIE B, VI SONO LAVORATORI CON DIGNITA’

IMPROPONIBILE
Questa nota produce un solco professionale dequalificante a carico degli stessi infermieri del p.s.. Inoltre cosa grave e assurda, alla data odierna, ci troviamo di fronte ad una Direzione Sanitaria di presidio, che, dispone al personale di un p.s. covid attivo di lavarsi e/o sanificarsi maschere riutilizzabili, senza nemmeno indicare la procedura e con quali materiali, al fine di non danneggiare i materiali che la compongono.
IMPENSABILE
Come si può coordinare un’attività presidiale in piena emergenza senza sapere neanche la durata delle mascherine chirurgiche-fpp2-fpp3
INCONCEPIBILE
Oltre il danno la beffa dequalificati demansionati e ora costretti a fare le lavandaie. Le scriventi OO.SS. chiedono, alla Direzione Strategica e al Sig. Sindaco di Castellammare, un urgentissimo autorevole intervento, per ridare affidabilità, fiducia ai lavoratori per lavorare in sicurezza e assistenza ai cittadini.

Documento originale

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più