Calendario della Serie A 2021-2022
Calendario della Serie A 2021-2022
Fonte foto: Pagina Facebook Ufficiale Lega Serie A

Il calendario della Serie A 2021-2022: Tutte le partite dell’AS Roma

Adesso sappiamo dopo l’ufficializzazione del calendario della Serie A 2021-2022 che l’AS Roma inizierà il campionato con la partita casalinga con la Fiorentina. C’è già grande attesa per il debutto sulla panchina dei giallorossi del nuovo allenatore Josè Mourinho.

Ufficializzato l’acquisto del nuovo portiere Rui Patricio che dovrà difendere i pali della porta della Roma durante il derby alla sesta giornata contro la Lazio e nei difficili incontri all’ottava e nona gara contro Juventus e Napoli.

Finalmente abbiamo il nuovo calendario della Serie A 2021/2022

L’attesa è finita. Il sorteggio è stato trasmesso in diretta su Dazn, sugli account social ufficiali delle squadre e su canale Youtube della Serie A.

L’esordio sarà il 22 agosto, l’ultima gara il 22 maggio.

Cinque i turni infrasettimanali previsti, cinque soste per gli impegni delle Nazionali più la pausa natalizia tra il 26 dicembre e il 2 gennaio.

S’inizia con una grande novità: ossia, la sequenza e l’ordine di composizione delle partite dell’andata sarà diverso rispetto all’ordine del ritorno.

Vari i vincoli tenuti in considerazione per comporre questo complesso calendario: non ci possono essere più di due coppie di incontri consecutivi in casa o in trasferta per girone, un match nci deve essere un alternanza totale degli incontri in casa ed in trasferta per le seguenti coppie di società Inter-Milan, Juventus-Torino, Lazio-Roma, Napoli-Salernitana Cesena-Spezia, Empoli-Fiorentina, Genoa-Sampdoria, , Spal-Venezia.

 Le gare tra Atalanta, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma non sono possibili nei quattro turni infrasettimanali feriali durante la 5ª, 10ª, 15ª e 19ª giornata di andata, allo stesso modo i derby di Firenze, Empoli, Genova, Napoli, Salernitana Milano, Roma, Torino.

Questa quindi è la sequenza delle partite della As Roma per il Campionato secondo il calendario della Serie A 2021-2022.

1a giornata (22 agosto): ROMA-Fiorentina

2a giornata (29 agosto): Salernitana-ROMA

3a giornata (12 settembre): ROMA-Sassuolo

4a giornata (19 settembre): Verona-ROMA

5a giornata (22 settembre): ROMA-Udinese

6a giornata (26 settembre): Lazio-ROMA

7a giornata (3 ottobre): ROMA-Empoli

8a giornata (17 ottobre): Juventus-ROMA

9a giornata (24 ottobre): ROMA-Napoli

12a giornata (7 novembre): Venezia-ROMA

13a giornata (21 novembre): Genoa-ROMA

14a giornata (28 novembre): ROMA-Torino

15a giornata (1 dicembre): Bologna-ROMA

16a giornata (5 dicembre): ROMA-Inter

17a giornata (12 dicembre): ROMA-Spezia

18a giornata (19 dicembre): Atalanta-ROMA

19a giornata (22 dicembre): ROMA-Sampdoria

Girone di ritorno:

20a giornata (6 gennaio): Milan-ROMA

21a giornata (9 gennaio): ROMA-Juventus

22a giornata (16 gennaio): ROMA-Cagliari

23a giornata (23 gennaio): Empoli-ROMA

24a giornata (6 febbraio): ROMA-Genoa

25a giornata (13 febbraio): Sassuolo-ROMA

26a giornata (20 febbraio): ROMA-Verona

27a giornata (27 febbraio): Spezia-ROMA

28a giornata (6 marzo): ROMA-Atalanta

29a giornata (13 marzo): Udinese-ROMA

30a giornata (20 marzo): ROMA-Lazio

31a giornata (3 aprile): Sampdoria-ROMA

32a giornata (10 aprile): ROMA-Salernitana

33a giornata (16 aprile): Napoli-ROMA

34a giornata (24 aprile): Inter-ROMA

35a giornata (1 maggio): ROMA-Bologna

36a giornata (8 maggio): Fiorentina-ROMA

37a giornata (15 maggio): ROMA-Venezia

38a giornata (22 maggio): Torino-ROMA

I commenti dei giallorossi sul calendario della Serie A 2021-2022

Il commento di Francesco Calvo, Chief Operating Officer della Roma:

“A Roma dall’annuncio di Mourinho c’è grandissimo entusiasmo, anche all’interno della società. Il tecnico permetterà alla Roma di alzare l’asticella. Si dice che il diavolo sta nei dettagli, e su questo Mourinho è molto attento. Per questo c’è ottimismo”.

E’ poi il turno del Dg Tiago Pinto:

“Buonasera a tutti, mi dispiace non essere lì con voi. Stiamo lavorando per Mourinho e per la Roma. Siamo entusiasti per il suo arrivo ma abbiamo tanto lavoro da fare.

E’ motivato e sta bene fisicamente. Mourinho carica tutti i giocatori ma ha un rapporto speciale con Dzeko. Speriamo possa rimanere con noi anche la prossima stagione.

Uno come Mourinho si convince con i progetti, le idee, ma anche con il cuore. Ha subito parlato del feeling con i Friedkin. Lui ha vinto ovunque e noi siamo riusciti a convincerlo a venire. Credo abbia trovato nella Roma la sfida giusta.

Nell’immediato dobbiamo vincere domani in amichevole. Credo che Mourinho sia stato bravo in conferenza stampa dicendo che tutti parlano di titoli mentre noi dobbiamo parlare di lavoro. Questo non significa che non siamo qui per vincere, ma sappiamo che è una strada che va percorsa con il lavoro. Se lavoriamo bene i titoli arriveranno”.