Quantcast

Sud - politica

Castellammare, De Angelis su liquidazione Sint:”Il Commissario si fermi, si convochi un’assemblea pubblica”

Proposta del candidato a sindaco della città di Castellammare, Massimo De Angelis: «Si convochi un’assemblea pubblica. La città deve capire quello che sta succedendo»

Tramite un comunicato rilasciato alla stampa, il candidato a Sindaco di Castellammare di Stabia è tornato sull’ipotesi di mettere in liquidazione la Sint: «Questa mattina ho partecipato in maniera convinta all’iniziativa dei lavoratori termali per ribadire la forte preoccupazione per l’orientamento del commissario prefettizio di precipitare la scelta di messa in liquidazione della Sint. È necessario ponderare con molta cautela la strada da intraprendere a fronte di un rischio reale di svendere il patrimonio termale e di compromettere qualsiasi tentativo di rilancio sul mercato dello stesso».
De Angelis, poi, invita il Commissario a non affrettare i tempi ed aspettare il nuovo governo cittadino:«Restiamo convinti che qualsiasi decisione da assumere, anche alla luce dei rilievi giuridici avanzati dall’amministratore unico in merito alla messa in liquidazione della società, non possa prescindere dalla piena assunzione di responsabilità politica del Consiglio comunale e della nuova amministrazione. Il commissario Cupello ora si fermi. La città deve capire quello che sta succedendo, si convochi subito un’assemblea pubblica con tutte le forze politiche».

Quello di non affrettare i tempi è il monito condiviso da quasi tutti i candidati alle amministrative con Di Martino unica voce fuori dal coro.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania