Quantcast

Sud - politica

Castellammare, caso Sint: Cimmino rinvia l’assemblea al 23 luglio, i dettagli

Castellammare, caso Sint: Cimmino rinvia l’assemblea al 23 luglio, i dettagli

Castellammare di Stabia, ad una settimana dal suo insediamento, il neo Sindaco stabiese, Gaetano Cimmino, è già al lavoro per la città. Forte preoccupazione in questi mesi, è stata data dal caso Sint: proprio ieri mattina era previsto lo svolgimento della seduta dell’assemblea dei soci della Sint ma Cimmino ha preferito rinviare l’appuntamento al prossimo 23 luglio.

L’assemblea era stata convocata dal commissario prefettizio Gaetano Cupello che aveva predisposto tutti gli atti per la messa in liquidazione della municipalizzata dopo il flop del bando di privatizzazione. Non bisogna dimenticare che l’amministratore dimissionario della Sint ha presentato un ricorso urgente al Tar della Campania per chiedere la sospensione della delibera sullo scioglimento della società, ed è proprio in questi giorni che i giudici del Tar dovrebbero esprimersi sul ricorso e dare una svolta alla vicenda.

Cimmino ha sempre detto di voler salvare la Sint e rilanciare il termalismo, ma tenere l’assemblea di ieri sarebbe stato prematuro visto che si attende la pronuncia dei giudici amministrativi e soprattutto la presentazione della Giunta.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania