Quantcast
Sud - cronaca

Sorrento, appello Arcigay dopo il no alle unioni civili al Chiostro di San Francesco

Dopo il “no” dell’Amministrazione Comunale alle unioni civili nel Chiostro di San Francesco a Sorrento, arriva l’appello dell’Arcigay:”Discriminazione inaccettabile da parte del Sindaco”

Dopo il parere negativo dell’Amministrazione Comunale di Sorrento a concedere la celebrazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso nel Chiostro di San Francesco, arriva l’appello dell’Arcygay. A lanciarlo è stato Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli, che nel merito della decisione del Comune ha parlato di “discriminazione inaccettabile messa in essere dal sindaco di Sorrento” e ha ipotizzato la possibilità di “una manifestazione di protesta a Sorrento.
“I diritti – sottolinea Sannino nell’appello – non possono essere riconosciuti a metà e non possono valere solo in determinati luoghi e in determinate fasce orarie. Il Chiostro di San Francesco a Sorrento è un bene pubblico che appartiene a tutti e a tutte, eterosessuali, divorziati, omosessuali, lesbiche, transessuali, cattolici e non”. Arcigay Napoli, promette il presidente, non farà mancare il suo supporto a “Vincenzo e Beto”, ai quali non è stato concesso il Chiostro per l’unione civile, “in ogni luogo che la democrazia ci mette a disposizione per vedere effettivamente realizzato il principio di eguaglianza, senza nessuna eccezione, anche se occorre costituirsi come Arcigay Napoli parte civile nelle sedi di un Tribunale per i danni che sta ricevendo la nostra comunità da un’azione discriminatoria. La legge è legge – aggiunge Sannino – e il sindaco è il sindaco di tutti e tutte. Sorrento è una delle città più belle e note al mondo e non è nel patrimonio privato del sindaco, è una città della Repubblica italiana. Di inopportuno in questa storia – conclude – ci sono solo le parole di un sindaco che non ha il senso delle istituzioni che rappresenta”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania