Sud - cronaca

Reagisce ad una rapina e viene gambizzato, succede tutto a Napoli

Sparato alle gambe per difendersi da una rapina

In via Cesare Rosaroll, un ucraino di 36 anni, per difendersi durante la notte da due malviventi è stato ferito con un colpo da arma da fuoco.

Il giovane denuncia tutto alla polizia loale, raccontando come fosse stato accerchiato da due ragazzi giunti in scooter, mentre era seduto su una panchina.

Tutto succede a Napoli dopo la mezzanotte, i due malviventi gli avrebbero chiesto dei soldi, al rifiuto dell’uomo, avrebbero reagito con un colpo di pistola alle gambe.

All’uomo sono stati assegnati in ospedale 15 giorni di prognosi, mentre la polizia sta indagando per individuare i due malviventi

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania