Sud - cronaca

Pompei, scopre tradimento della moglie e la aggredisce in strada: la vicenda

Pompei, scopre tradimento della moglie e la aggredisce in strada: la vicenda

Pompei, un uomo di 36 anni, di San Giuseppe Vesuviano, dopo aver scoperto il tradimento della moglie, accecato dall’ira, ha aggredito la donna davanti ai figli ed in pieno giorno. La vicenda è avvenuta ieri,  all’ingresso degli scavi di Porta Stabia, in via Plinio, come riportato dal giornale “Metropolis”, davanti a decine e decine di turisti che in quel momento affollavano l’accesso agli scavi.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe scoperto del tradimento della moglie, dopo una telefonata sospetta giunta sul telefonino di lei. Dopo averla aggredita verbalmente, è passato all’aggressione fisica, sferrando calci e pungi alla compagna davanti ai figli piccoli. I militari dell’Arma della Compagnia di Torre Annunziata sono riusciti a bloccarlo soltanto dopo molti tentativi e a sottrarre la donna dalla furia cieca dell’uomo, in quanto nemmeno la vista dei carabinieri era riuscito a placare l’uomo.

Ciò che sembra aver più sconvolto i passanti, sono state le urla e le lacrime dei figli piccoli della coppia che hanno assistito alla scena, dinnanzi ai quali, il 36enne non ha avuto intenzione di fermarsi

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania