Quantcast

guardia di finanza napoli nola
Sud - cronaca

Nola, scoperta e sequestrata area contenente rifiuti speciali

Scoperta e sequestrata un’area a Nola in cui erano stati stoccati illegalmente rifiuti speciali

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Napoli, impegnata nella costante attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione e repressione degli illeciti di natura ambientale, i ha posto sotto sequestro a Nola un’area recintata estesa complessivamente 1.600 metri quadri dove erano stoccati oltre 1.300 chilogrammi di rifiuti speciali non pericolosi.

Nello specifico le Fiamme Gialle della Compagnia di Nola, durante un’attività investigativa volta ad individuare e disarticolare l’illecito traffico di rifiuti, continuamente sversati illegalmente sul territorio provinciale, hanno scoperto un terreno utilizzato come sito di stoccaggio di rifiuti non pericolosi. Il terreno era inoltre luogo di pascolo di una mandria bovina, privi di tracciabilità ed allevati in un contesto ambientale e sanitario in totale spregio delle normative di settore.

Al termine del servizio, sono stati posti sotto sequestro: l’area, i rifiuti ed i bovini, mentre il responsabile è stato segnalato all’autorità giudiziaria competente per violazioni alla normativa ambientale.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania