Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, uccide la madre e si barrica in casa: un testimone ha sentito 5 colpi di pistola

Napoli, uccide la madre e si barrica in casa: un testimone ha sentito 5 colpi di pistola

Napoli, Qualiano, continuano le ore di tensione in via  Campana, nell’hinterland flegreo. Secondo quanto riportato dal giornale “il Mattino”, sarebbe stato un testimone a chiamare le forze dell’ordine dopo aver sentito sparare circa, 5 colpi di pistola. Si tratta di M. Mussolino, 49 anni :«Ero in auto, stavo passando davanti all’abitazione quando ho sentito i colpi. Mi sono sembrati di pistola. Ho avuto paura, mi sono chinato sul sediolino e con il cellulare ho avvertito i carabinieri». E continua: «In pochi minuti, tre o quattro, è arrivata una pattuglia  i due carabinieri si sono fermati davanti al portone e scesi dalla vettura hanno indossato i giubbotti antiproiettile. Quando sono entrati nel portone ho sentito altri due colpi e ho visto i militari uscire di corsa». L’uomo ha assistito a tutta la scena dall’interno della sua macchina, ma impaurito da ciò che stava succedendo, ha deciso di scappare. Infatti l’auto di Mussolino, sembrerebbe essere ancora parcheggiata nella zona dove è avvenuta l’uccisione della povera 67enne.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania