rinvenimento anfora napoli
Sud - cronaca

Napoli, scoperta anfora risalente al I secolo d.C.: i dettagli

Individuata e recuperata nelle acque del golfo di Napoli un’anfora romana risalente al I secolo dopo Cristo

Pescata nelle acque del golfo di Napoli un’anfora romana risalente al I secolo dopo Cristo. Ad effettuare la scoperta i Carabinieri del Nucleo Subacquei di Napoli, durante i servizi di immersione, che hanno individuato il reperto archeologico.

Il reperto archeologico era ad una profondità di circa 50 metri nelle acque antistanti la riviera di Chiaia. Dopo l’autorizzazione da parte della Soprintendenza Archeologia delle Belle Arti e del Paesaggio per l’area metropolitana di Napoli si è proceduto con le operazioni di recupero dell’anfora.

Dopo il recupero, il reperto archeologico sarà sottoposto a operazioni di desalinizzazione. Da una prima analisi effettuata l’anfora sarebbe di tipo dressel alta 90 centimetri e risalirebbe al primo secolo dopo Cristo

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania