Quantcast

Sud - cronaca

Ischia, furto di oggetti in oro nella Basilica: due persone denunciate

Due giovani di Ischia sono stati denunciati per il furto di diversi oggetti in oro nella Basilica. Parte della refurtiva  è stata restituita

Stando a quanto riferito dall’Ansa, sarebbero due giovani di Ischia (Napoli), di 28 e 29 anni, le persone denunciate dai Carabinieri per il furto di monili d’oro sottratti dalla statua di Santa Restituta, santa patrona dell’ isola d’ Ischia, all’ interno della chiesa di Lacco Ameno.
Uno dei due giovani, ossia l’ autore materiale, dovrà rispondere dell’accusa è di furto, l’ altro di ricettazione.
Gli oggetti d’ oro che vengono esposti con la statua della santa in occasione della festa patronale, sono stati rubati ieri sera dalla Basilica. Grazie all’ analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza del vicinato, i carabinieri sono riusciti ad individuare uno degli autori del delitto, trovato in possesso di alcuni dei monili trafugati; la restante parte della refurtiva sarebbe stata, in seguito, spontaneamente restituita. Attraverso un’ ulteriore attività investigativa, i carabinieri hanno accertato che parte dei preziosi, prima della restituzione, era stata ceduta al titolare di una gioielleria di Forio. Al termine dell’ indagine gli artefatti rubati, due orecchini, tre medaglie in oro, tre bracciali ed una collana in oro, sono stati restituiti al parroco.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania