Quantcast

Sud - cronaca

Campania, protesta dei sindacati di Polizia Penitenziaria: i motivi

Manifestazione dei Sindacati di Polizia Penitenziaria in Campania: troppe aggressioni e mancanza di risorse adeguate

Sindacati di Polizia Penitenziaria della regione Campania sul piede di guerra all’ esterno del carcere di Ariano Irpino, in provincia di Avellino, dove la scorsa settimana alcuni agenti sono stati aggrediti e sequestrati dai detenuti.
La manifestazione organizzata per la giornata di oggi, riferisce l’ Ansa, aveva come scopo quello di porre all’attenzione del ministro della Giustizia le numerose aggressioni che si stanno verificando sempre più frequentemente nelle strutture penitenziarie della Campania. Il caso di Ariano Irpino è solo l’ultimo di una serie di episodi che hanno messo in pericolo il personale penitenziario campano. Dall’inizio del mese sono avvenute già diverse aggressioni al carcere di Salerno – Fuorni e nella casa circondariale di Poggioreale
I sindacati inoltre chiedono maggiori risorse per garantire al meglio la sicurezza di operatori e personale.
Manifestiamo contro le scelte scellerate unilaterali – scrivono il Sinappe, Uspp, Fns Cisl e Cgil – dell’Amministrazione Penitenziaria finalizzate a ridurre le piante organiche all’osso”.
“Manifestiamo anche contro l’ inadempimento in tema di capi di vestiario, mezzi di trasporto adeguato per le traduzioni e i piantonamenti e per l’attivazione del servizio dell’esecuzione penale
“, conclude la nota dei sindacati.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania