Quantcast
Banner Gori
La mattina di Napoli nel primo giorno di zona gialla dopo mesi
Cronaca Campania NAPOLI

La mattina di Napoli nel primo giorno di zona gialla dopo mesi

La mattina di Napoli nel primo giorno di zona gialla dopo mesi: nella Napoli del centro storico i bar sistemano i tavolini all’esterno. Infatti, da oggi è possibile tornare a consumare al tavolo. I baristi: in attesa del primo consumatore al tavolo del 2021.

La mattina di Napoli nel primo giorno di zona gialla dopo mesi

Dopo mesi di rimbalzi tra zona rossa e arancione, la Campania torna zona gialla. Questo in sintonia col resto dell’Italia, che fino al prossimo provvedimento manterrà il colore giallo durante la settimana, assumendo l’arancione nel fine settimana.

Stamattina, dopo settimane di restrizioni e maltempo, nella Napoli del centro storico i bar sistemavano i tavolini all’esterno. Infatti, da oggi è possibile tornare a consumare al tavolo. A piazza San Domenico, alle 8.00 era già presente il solito stuolo di tavoli e sedie in ferro battuto. I baristi: in attesa del primo consumatore al tavolo del 2021.

La speranza dei ristoratori è che il tempo sia clemente: se così fosse, oggi pomeriggio si prospettano grandi aperitivi, nel rispetto del distanziamento e dell’igienizzazione costante. La speranza ulteriore è che il governatore De Luca non riservi sorprese nella usuale conferenza del venerdì pomeriggio.

La mareggiata che la scorsa settimana ha danneggiato il lungomare sembrava quasi sancire la fine del dibattito tra De Luca e De Magistris: tra lungomare aperto e lungomare chiuso, il maltempo ha pensato a pacificare senza possibilità di replica.

Anche il sangue di San Gennaro che ha sancito la chiusura del 2020 senza miracolo non ha rasserenato l’animo dei napoletani. Ed è per questo che il primo giorno dell’anno sembra essere stato rimandato ad oggi, 7 gennaio.

La speranza di veder pian piano ripartire l’economia. Di veder crescere il numero dei vaccinati. Dprendere un po’ di respiro.

E un caffè.

Lorenza Sabatino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.        

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Lorenza Sabatino

Lorenza Sabatino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più