Quantcast
Banner Gori
Confisca di beni a Francesco Imparato
Cronaca Campania NAPOLI

Confisca di beni a Francesco Imparato: sequestrati 400mila euro

Gli agenti di Polizia della Sezione Misure di Prevenzione Patrimoniali della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Napoli, in seguito ad una articolata attività d’indagine tesa all’aggressione dei patrimoni illecitamente acquisiti,  hanno dato esecuzione ad un decreto di confisca di beni, emesso dal Tribunale di Napoli – Sezione Misure di Prevenzione,  nei confronti di Francesco Imparato, 65enne stabiese.

L’uomo è ritenuto socialmente pericoloso in quanto dal 2002 al 2006 ha fatto parte, con ruoli apicali,  di un’associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti operante nel territorio di Castellammare di Stabia  e, per tali reati, ha riportato una condanna definitiva a 10 anni e 8 mesi di reclusione.

Il decreto di confisca ha ad oggetto tre appartamenti siti in via Privati a Castellammare di Stabia, del valore complessivo di circa 400mila euro, acquistati con denaro di provenienza illecita.

Cristina Adriana Botis / Redazione Campania

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

ALCUNI ALTRI ARTICOLI DALLA CAMPANIA:

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Cristina Adriana Botis

Cristina Adriana Botis

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più