Quantcast
Banner Gori
SAMSUNG CSC
Terza Pagina Lombardia

Torino, Tommaso Bonaventura e il ricordo della Berlino del muro

TORINO – In occasione dei 30 anni dalla caduta del muro di Berlino, CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia propone un progetto artistico del fotografo Tommaso Bonaventura sviluppato in collaboratrice con la curatrice Elisa Del Prete.

La mostra Tommaso Bonaventura – 100 marchi – Berlino 2019 nasce dalla collaborazione di diverse istituzioni e si articola  in più sedi:  a Torino, a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia e al Museo del Risparmio, a Trento, nella sede Le Gallerie della Fondazione Museo storico del Trentino e a San Vito al Tagliamento nella chiesa di San Lorenzo grazie alla collaborazione con il CRAF – Centro Ricerca e Archiviazione della Fotografia

Tommaso Bonaventura  propone il racconto del Begrüssungsgeld, il denaro di benvenuto che dal 1970 al dicembre 1989 i cittadini della DDR ricevevano quando entravano nella Germania Ovest per la prima volta. La vicenda offre uno spunto per raccontare le piccole e grandi storie che hanno reso questo  cambiamento ancora più epocale.

Il risultato  della ricerca incessante e spasmodica è un racconto fotografico che, intrecciandosi alla narrazione di queste biografie, si propone di restituire una Berlino contemporanea fatta di volti, luoghi e storie non scontati, rimasta simbolo di uno degli eventi più significativi della storia recente, ancora viva e presente nel tessuto cittadino, urbano e sociale.

Il baricentro è Berlino  quale emblema di questo cambiamento, ma anche città in cui la presenza fisica e “mentale” del muro, che ha segnato così fortemente l’esperienza delle persone, in qualche modo permane.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più