Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Olimpiadi Rio 2016: Ginnastica, l’Italia c’è e conquista due Finali di Specialità

Vanessa Ferrari Novara-Cup

Per la prima volta nella storia l’Italia della ginnastica artistica femminile ha conquistato due Finali di Specialità alle Olimpiadi. A Rio 2016, infatti, ci sarà tanto azzurro al corpo libero con Vanessa Ferrari (terza con uno strepitoso 14.866) ed Erika Fasana (ottava con 14.333, qualificata al termine di una lunga giornata passata a guardare le prove delle avversarie).

In oltre mezzo secolo di competizioni ginniche aperte anche alle individualiste (la prima volta fu a Londra 1948, in precedenza c’era stata solo una gara a squadre ad Amsterdam 1928 in cui l’Italia conquistò la medaglia d’argento) l’Italia non aveva mai realizzato una doppietta.

Solo in due occasioni abbiamo conquistato una Finale di Specialità: Carlotta Giovannini, sesta al volteggio a Pechino 2008, e Vanessa Ferrari, quarta al corpo libero a Londra 2012.

In Italia è la Rai che detiene i diritti in esclusiva per la trasmissione delle gare olimpiche: tre i canali che garantiranno una copertura completa degli eventi. 

Rai 2 come canale olimpico di riferimento, dedicato in particolare agli atleti azzurri.
Su Raisport 1 la diretta delle discipline individuali, come atletica, nuoto, tuffi, scherma, pugilato e ginnastica.
Raisport 2, invece, si concentrerà sugli sport di squadra come basket, volley, beach volley, calcio, pallanuoto e rugby.

La copertura quotidiana comincerà alle 14 ora italiana e terminerà intorno alle 5.30 del mattino successivo

vivicentro.it/sport/Olimpiadi Rio 2016   –  Stanislao Barretta/redazione sportiva / stefano.villa@oasport.it