Quantcast
Banner Gori
Primo caso di contagio da Coronavirus a Castellammare (NA)
Notizie Varie

Primo caso di contagio da Coronavirus a Castellammare (NA)

Il Sindaco di Castellammare, Gaetano Cimmino, ieri, con un post su Facebook, ha informato la cittadinanza del primo caso di contagio accertato da CoronavirusCastellammare di Stabia.

Primo caso di contagio da Coronavirus a Castellammare

È stata la Protezione civile della Regione Campania ad aver comunicato ufficialmente al Sindaco che l’esito del tampone effettuato in mattinata ad una donna che evidenziava sintomi di contagio, ha dato esito positivo di contagio al Coronavirus.

La donna, una delle docenti in servizio presso l’I.C. Don Bosco – D’Assisi di Torre del Greco, lavora a stretto contatto con la collega di Striano, la prima ad aver contratto il virus in un viaggio al Nord d’Italia.

Nella giornata di ieri, anche un’altra collega della stessa scuola, residente a Trecase, è risultata positiva al test sul Coronavirus, quindi sono finora tre le docenti della scuola ad essere state contagiate. La professoressa stabiese è ora ricoverata in terapia intensiva.

Il Sindaco Cimmino, ha tenuto a tranquillizzare la cittadinanza, in quanto la docente si era messa in isolamento domiciliare fiduciario già da diversi giorni, escludendo pertanto il pericolo di contagio nell’ambiente esterno, in quanto il virus, come attestato dal Ministero della Salute, avrebbe una sopravvivenza massima di nove giorni.

“In ogni caso, sentita l’Asl Na 3 Sud, – ha comunicato Cimmino – si procederà ad una pulizia e ad una disinfezione degli ambienti comuni del fabbricato ove la paziente risiede, secondo le indicazioni della Circolare del Ministero della Sanità prot. 5443 del 22 febbraio 2020”.

Intanto nella Regione Campania sono già 57 i pazienti contagiati dal virus, di cui 18 ricoverati al Cotugno , 3 dei quali in terapia intensiva. Nella giornata di oggi, si è avuto purtroppo anche il primo decesso per Coronavirus, presso l’ospedale di Sessa Aurunca: un uomo di 46 anni il cui quadro clinico sarebbe stato complicato da altre patologie.

Adelaide Cesarano

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più