Quantcast
Banner Gori
Notizie Varie

Napoli, brutta avventura per un ragazzo disabile: costretto a viaggiare nel garage del traghetto

Napoli, brutta avventura per un ragazzo disabile: costretto a viaggiare nel garage del traghetto per raggiungere Ischia a causa delle barriere architettoniche

Non è una vita facile per le persone diversamente abili di Napoli e provincia. Questa volta un ragazzo costretto purtroppo su una carrozzella ha viaggiato a causa delle barriere architettoniche, nel garage del traghetto Caremar diretto ad Ischia.
A denunciare l’imbarazzante vicenda è stato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli tramite i suoi account social: “E’ vergognoso che una persona in carrozzella sia stata costretta ad affrontare il viaggio da Ischia a Napoli nel garage del traghetto, come comunicato da Tele Ischia, per mancanza di ascensore che potesse condurlo nei saloni della nave. La denuncia parte da Federconsumatori che sottolinea come non sia la prima volta che la Caremar si rende protagonista di simili episodi e, nonostante tutto, nulla è stato fatto per evitare questa vergogna che getta discredito sull’ immagine dell’ intera isola di Ischia.”
“Chi non si adegua al superamento delle barriere architettoniche – continua Borrelli – non può svolgere un servizio pubblico. Sarà bene chiarire definitivamente questo punto perché non è ammissibile tanta ignoranza in un settore strategico per la nostra regione come quello del turismo”

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più