Quantcast

Fisco
Fisco
Economia

Fisco, Irpef e Ires in scadenza lunedì: in entrata 19 mld

2 Luglio scadenza Irpef

Notizia Ansa – La scadenza da parte del fisco per l’Irpef era prevista per il 30 giugno, ma essendo giorno festivo è stata spostata a lunedì 2 luglio.

Le imprese dovranno pagare l’Ires, mentre i lavoratori autonomi e gli altri percettori di reddito dovranno versare l’Irpef e le addizionali regionali e comunali Irpef.

Tutti gli imprenditori, dovranno versare il saldo dell’ anno scorso e l’acconto di quest’anno dell’Irap e l’iscrizione per l’anno 2018 alle Camere di Commercio. L’introito previsto  nelle casse pubbliche sarà  pari a 19,2 miliardi di euro. Paolo Zazebo dichiara:

    “Speriamo che in tempi ragionevolmente brevi – dichiara il coordinatore dell’Ufficio studi degli Artigiani,  il nuovo Governo provveda a tagliare drasticamente le imposte e decida di distribuire su tutto l’arco dell’anno le scadenze fiscali che, invece, continuano irragionevolmente ad essere concentrate in particolar modo a giugno e a novembre”.

Quest’anno la normativa fiscale consente  di pagare le imposte entro il 20 di agosto, con una maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

“In linea generale – segnala il segretario Renato Mason – in nessun altro Paese d’Europa viene richiesto uno sforzo fiscale come quello presente in Italia. Nonostante la nostra giustizia civile sia lentissima, la burocrazia abbia raggiunto livelli ormai insopportabili, la Pubblica amministrazione rimanga la peggiore pagatrice d’Europa e il sistema logistico-infrastrutturale registri dei ritardi spaventosi, la fedeltà fiscale delle imprese è, comunque, molto elevata”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania