Cronaca

Migranti, 310 vicino Lampedusa scortati dalla capitaneria italiana

Nuovo sbarco vicino Lampedusa

Il barcone partito ieri dalle coste libiche di Zuara con a bordo 450 migranti, entrato nella zona Sar (Search and Rescue) italiana, ha iniziato il trasbordo.

Dei 450, 260 grazie ad un barcone sono già sbarcati nella giornata di ieri vicino a Lampedusa e sono stati accolti dal pattugliatore della Guardia di Finanza “Monte Sperone” e altri 50 sono stati fatti salire su una motovedetta della Guardia Costiera. I restanti 100, a quanto risulta, sono ancora a bordo del peschereccio. Quattro migranti saranno portati a Lampedusa per ricevere tempestive cure mediche, tra queste sembrerebbe esserci una donna incinta.

Dopo un continuo braccio di ferro con Malta, che inizialmente doveva accogliere le persone arrivate con i barconi,  il governo italiano ha fatto intervenire il pattugliatore della finanza e la capitaneria per scortare il peschereccio.

Dionisia Pizzo

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania