Quantcast

Banner Gori
Politica

Renzi denuncia: “Un clima infame in questo Paese”

Le parole di Matteo Renzi, ospite di Massimo Giletti

“Si sta creando un clima infame in questo Paese”. Matteo Renzi, ospite di Non è l’Arena su La7, cita la vicenda di Foligno e gli insulti a Emma Marrone per denunciare una tendenza preoccupante nel Paese.

“Se ci fosse un presidente del Consiglio oggi licenzierebbe quel maestro”, dice l’ex premier. Riguardo Emma Marrone, invece, ricorda l’episodio con l’amministratore della Lega. Alla cantante che “aveva detto una frase semplice: aprite i porti”, un amministratore della Lega “ha detto cose irripetibili e tutto il mondo sui social ha iniziato a insultare Emma Marrone”.

Colpa del governo? Chiede Massimo Giletti. “Deriva dal linguaggio”, risponde Renzi che spiega: a un immigrato, magari a quel bambino con la pagella cucita addosso, “non puoi dire ‘la pacchia è finita’”.

Renzi parla anche della vicenda che ha coinvolto il padre e la madre e degli arresti domiciliari dei genitori. “Per la mia famiglia, la settimana più brutta della mia vita… da figlio sono ancora sconvolto, di notte mi sveglio e dico: come è possibile? Ora si vada a processo. Ho rispetto per i giudici ma i processi si fanno in aula non sul web. Ai magistrati dico: avete la nostra stima ma ora andate in aula”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania