Quantcast
Banner Gori
Prime Pagine del 4 settembre 2019 sul Conte2
Editoriali Politica

L’uomo Russeau ha detto SÌ: si inizi a (ri)governare e speriamo bene

Con una maggioranza del 79% gli iscritti del Movimento Cinque Stelle hanno votato il sì al governo tra pentastellati e PD: il Conte2 può provare a partire.

L’uomo Russeau ha detto SÌ: si inizi a (ri)governare e speriamo bene

Come ho segnalato già ieri sera titolando: “Russeau ha detto SÌ: il Conte2 può procedere. Si inizi a (ri)governare”, c’è stata la benedizione della macchina Russeau per cui tutti hanno tirato un sospiro di sollievo e Conte ha iniziato a lucidare le scarpe per salire oggi, nel primo pomeriggio, al Quirinale per rassicurare il Presidente Mattarella che non si era scherzato e che realmente (forse) si prova a ripartire e a RIgovernare l’Italia in tutti i sensi del termine visto che, di “faccende” e “pulizie” ce ne sono tante da sbrigare, e si spera che il Rigoverno sia fatto con tutta diligenza e competenza, e senza alzare polvere.

Intanto però, già da ieri sera, sono ripresi gli incontri e le schermaglie tra i contendenti e, sembra, che qualche accordo si stia trovando anche se, andando alla sostanza delle cose e volendo dar credito alle prime indiscrezioni, ad esempio la voce che accrediterebbe Di Maio come prossimo ministro degli esteri non è che, personalmente, mi rasserena e tranquillizza più di tanto pur essendo lui un quasi compaesano, conterrone di sicuro. Il punto è che, andando all’estero, sebben il napoletano sua lingua universalmente nota, non tutti sono abbastanza intelligenti ed acculturati da conoscerla per cui un qualche problemuccio di “intendersi” potrebbe aggiungersi a quello che ha già posto in campo nel suo cammino con Salvini durante il quale, più che grano e violette, ha (dis)seminato tanta gramigna.

Ma questo è ancora tutto da confermare ed è ancora futuro, sebbene prossimo (si spera). Per ora bisogna vedere se il treno del Conte2 riesce a superare l’attrito d’inerzia e partire, partire bene e senza scossoni, e prendere presto velocità.

Nell’attesa di oggi pomeriggio e della salita del Presidente del consiglio incaricato al Quirinale per avere poi qualche dato più chiaro e preciso, passiamo il tempo dando la solita occhiata alle Prime Pagine di vari Quotidiani nazionale e …. sperom.

La Verità
LA PIATTAFORMA RUSSEAU DECIDE AL POSTO DEGLI ITALIANI
60.000 GRILLINI CI IMPONGONO CONTE
Il risultato della votazione arriva con sospetto ritardo ed è un plebiscito pro inciucio con il PD.Ora non ci sono più ostacoli: il premier succederà a se stesso in un trionfo di ipocrisia e trasformismo. E “la rivoluzione” di Grillo finisce in salsa doroteaLibero
60.000 pentastellati dicono sì al governo con i Dem, beffati milioni di elettoriIntervista a Salvini
“Vigliacchi, non durate”
Matteo: “Grillini servi, venduti. Ho sottovalutato la loro fame di poltrone. Invece io ho valori e dignità, l’Italia è ancora con me, tornerò”

IL GIORNALE
“Sprofondo rosso”
“Programma folle di estrema sinistra: penalizza economia e imprese”
“Voto farsa su Rousseau: sì all’inciucio”
“Oggi i ministri: Di Maio agli esteri, al Viminale un tecnico”

IL SECOLO XIX
“Rousseau battezza il Conte 2”
“Ultima trattativa sui ministri Il premier: decido io sul sottosegretario. Oggi da Mattarella con la lista: Di Maio verso gli Esteri”
“Gentiloni possibile commissario Ue. L’ira di Salvini: non potete scappare all’infinito dalle elezioni”

LA NOTIZIA
PLEBISCITO SU RUSSEAU
VAFFA A CHI VUOLE FERMARE LE RIFORME M5S
8 iscritti M5S su dieci benedicono sulla piattaforma Russeau il Governo Conte-2 e l’alleanza giallo-rossa

Libero
“Intervista a Salvini. “Vigliacchi, non durate””
“Matteo: “Grillini servi, venduti. Ho sottovalutato la loro fame di poltrone. Invece io ho valori e dignità, l’Italia è ancora con me, tornerò””

Il Resto del Carlino
Rousseau ha detto sì, il governo va.
Quasi l’80% di consensi online. Oggi Conte sale al Quirinale.

IL FATTO QUOTIDIANO
“Attenti, Rousseau vi guarda”
“Tutti quei sì da non deludere. Ok al Conte-2 dall’80% degl’iscritti al M5S. Il programma c’è, squadra con un paio di ministri da evitare”

CORRIERE DELLA SERA
“Sì di Rousseau, c’è il nuovo governo”
“Il 79% a favore. Oggi Conte al Quirinale con la lista dei ministri M5S-Pd. Esteri a Di Maio, Gualtieri all’Economia”

LA REPUBBLICA
“Il governo last minute”
“Via libera da Rousseau: 79,3 per cento di sì. A poche ore dalla scadenza, solo 60 mila voti varano l’alleanza giallo-rossa”.
“Davide Casaleggio: “Mattarella l’avrà saputo dal nostro blog”. Programma sterminato in 26 punti. Di Maio: chi tradisce pagherà”
“Braccio di ferro sui ministri. Gentiloni verso la commissione Ue”

LA STAMPA
“Un governo all’ombra di Rousseau Conte ai 5S: voglio l’ultima parola”
“Il nodo sottosegretario a Palazzo Chigi. Di Maio agli Esteri, Gentiloni all’Ue, in bilico l’Economia”

IL MATTINO
L’ultimo duello sui ministri
Su Russeau plebiscito per il Conte bis che stamattina sale al Quirinale: “Dureremo 5 anni”
Di Maio verso la Farnesina. Battaglia PD e 5Stelle sul sottosegretario a Palazzo Chigi e dicasteri economici.

il manifesto
ECCE CONTE
Il voto sulla piattaforma Rousseau dice sì al governo M5S-Pd. Luigi Di Maio: “Questo governo durerà 5 anni”
Oggi il presidente incaricato Giuseppe Conte al Quirinale, il giuramento previsto per il pomeriggio. Salvini furioso: “Ci riprenderemo l’Italia”.

…. ed ancora

IL MESSAGGERO
“Conte bis, scontro sulla lista”
“Oggi il premier al Quirinale con la lista dei ministri, poi il giuramento. Battaglia M5S-Pd nella notte su Mise e sottosegretario a Palazzo Chigi. Via libera su Rousseau al governo rosso-giallo con il 79%”

IL FOGLIO
“Il nuovo governo nasce con un contratto mica male: vaffa Brexit”
“Niente scherzi su euro, Europa, trattati, Russia. Rousseau dice sì a un programma dove ciò che conta è ciò che non c’è”

IL SOLE 24 ORE
“Spread giù ai livelli post elezioni 2018. M5S: 79,3% per Conte”
“Verso il nuovo governo. Il differenziale BTp-Bund a 158 punti, titoli decennali al minimo storico (0,87%)”
“Voto online degli elettori pentastellati: plebiscito a un governo con il Pd”
“Conte oggi al Quirinale per sciogliere la riserva e portare la lista dei ministri”

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
“La Rete consacra il Conte-due”
“Di Maio alla Farnesina, Franceschini alla Difesa: saranno i capi-delegazione”
“Via il pacchetto sicurezza. Salvini: “Io ingenuo, ma ci riprenderemo il Paese””

IL GAZZETTINO DI VENEZIA
“Governo, duello all’ultima poltrona”
“Il referendum online del M5s promuove l’intesa. La lunga notte per compilare la lista dei ministri”
“Scontro su Economia e sottosegretario alla Presidenza. Oggi Conte al Colle, il giuramento forse nel pomeriggio”

LA NAZIONE
“Rousseau ha detto sì, il governo va”
“Quasi l’80% di consensi on line. Oggi Conte sale al Quirinale”

IL TEMPO
“Vince Grillo e fa prigioniero il Pd”
“La piattaforma Rousseau certifica con un plebiscito (79,3%) la nascita del nuovo governo”
“Il menù però è tutto a cinque stelle e nella ripartizione delle poltrone viene umiliato Zingaretti”

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stanislao Barretta

Stanislao Barretta

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più