Sprint GP Austria: anche sul bagnato vince Max Verstappen!

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Il racconto della gara Sprint del gran premio d’Austria, vinta da Max Verstappen davanti a Perez e Sainz.

Sprint GP Austria: anche sul bagnato vince Max Verstappen!

Ancora Verstappen. Max dopo aver siglato due pole position conquista anche la vittoria nella sprint. Dopo essere stato infilato da Perez in partenza ed essere stato spinto sull’erba, passa in curva tre e saluta tutti. Hulkenberg ha approfittato del sorpasso di Verstappen per infilare anche lui Perez in curva tre, dove Norris resta fermo dietro le due Red Bull e così viene sfilato fino alla decima posizione alle spalle di Leclerc.

Ferrari metereopatica

Dopo l’ottima qualifica del venerdì cole sole, Ferrari con pista fredda non rende, Leclerc dopo essere stato penalizzato e costretto a partire nono; dopo essersi piazzato sesto; non ha mai brillato durante la sprint, non è riuscito mai a passare Ocon che ha effettuato una super difesa durante gli attacchi, per poi effettuare un errore all’ultima curva e farsi passare da Norris. Mossa disperata poi negli ultimi cinque giri con Charles che monta la slick ma senza risultati.

Sainz invece, nonostante le difficoltà, conquista il podio. Lontano dai guai e portando l’attacco ad Hulkenberg solamente nel momento più sicuro.

FONTE FOTO: Scuderia Ferrari Twitter

Rimonta Mercedes

Dopo essere partiti con Russell quindicesimo e Hamilton diciottesimo, risalgono fino alla ottava e decima posizione. Una gara un po’ anonima da parte delle frecce d’argento che però montando le gomme slick per primi sono riusciti entrambi a rilassare la classifica, portando addirittura al limite dei punti Russell.

Le gomme soft hanno permesso alla Mercedes di tornare ad essere veloce, dimostrando che se anche la macchina in quel momento non va il team con la strategia riesce a massimizzare il risultato.

Appuntamento dunque a domani con la Gara che partirà alle ore 15.00 con le due Ferrari a circondare Verstappen.

 


Virtus Stabia, Mario Guida: Mente e Cuore per la finalissima con il Cimitile

Mario Guida, direttore dell'area tecnica della Virtus Stabia, è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni a due giorni dalla finale col Cimitile
Pubblicita

Ti potrebbe interessare