Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Ascolta la Webradio

Formula Uno, GP Bahrain: gli appuntamenti

Formula Uno, GP Bahrain: gli appuntamenti

Formula uno Gran Premio Russia

La Formula Uno dopo la sosta torna in scena con il Gran Premio di Bahrain. Dalla lotta per il secondo posto tra Bottas-Verstappen a Perez che sogna un posto in Red Bull e una Ferrari che vuole tornare a combattere

 

Formula Uno, GP Bahrain: gli appuntamenti

Tutto pronto per chiudere col botto. La Formula Uno dopo la sosta torna in pista, nel deserto del Sakhir  in Bahrain. Nella speranza di vedere una gara pazza come quella vista in Turchia, con un mondiale già consegnato e un sedile, quello Red Bull, ancora da assegnare.

 

Bahrain alla seconda

Doppia tappa per la Formula Uno in Bahrain, ma non sulla stessa pista. Questo weekend si gareggia sul tracciato tipico, mentre settimana prossima debutterà nel circus una nuova pista, più breve e più veloce con un lay-out tutto da scoprire.

 

Un mondiale non del tutto chiuso

Non mancano i motivi per vincere a  Lewis Hamilton. L’ormai sette volte campione del mondo ha un obiettivo: vincere per continuare ad allungare il suo record di vittorie dopo aver superato Michael Schumacher. Voglia di riscattarsi invece per Bottas e Verstappen che si giocano il secondo posto del mondiale: Bottas è avanti e vuole riscattare la terribile gara di due settimane fa in Turchia, così come Verstappen che ha avuto le occasioni per poter vincere ma alla fine la sua foga lo ha tradito. Ultima gara ottima per Sergio Perez, l’uomo che si gioca il futuro: il messicano, attualmente senza scuderia, vuole continuare a stupire per poter convincere del tutto la Red Bull a metterlo sotto contratto.

 

Nella speranza di un’altra Rossa turca

Discorso inverso per la Ferrari. Per il team di Maranello è tempo di percorrere l’ottima strada intrapresa in Turchia. Finire la stagione in bellezza, che vorrebbe dire una Rossa sempre pronta a lottare per il podio, sarebbe un ottimo messaggio per la prossima stagione in cui l’obiettivo, stando a quanto detto dal team principal Binotto, sarà essere la seconda forza del mondiale ovviamente dopo la Mercedes.

 

GP Bahrain, gli appuntamenti

Venerdì 27 novembre

12.00 Prove Libere 1

16.00 Prove Libere 2

 

Sabato 28 novembre

12.00 Prove Libere 3

15.00 Qualifiche

 

Domenica 29 novembre

15.10 Gara