Formula Uno, GP Bahrain 2024: le pagelle di Carlo Ametrano

Formula Uno, le classiche pagelle di Carlo Ametrano intervenuto in esclusiva al termine del GP del Bahrain vinto da Max Verstappen.

LEGGI ANCHE

Si riparte sempre e solo da lui. L’uomo che ha dominato la passata stagione inizia prendendo il largo anche nel primo appuntamento della stagione. La gara del GP del Bahrain la vince e la porta a casa Max Verstappen. L’olandese chiude davanti il suo compagno di squadra Sergio Perez e alla Ferrari di Carlos Sainz. Super prestazione da parte dello spagnolo, con la Rossa che porta a casa il podio nel primo appuntamento dell’anno, anche se ci sono diverse cose da dover rivedere. Oggi abbiamo ascoltato per la nostra rubrica “Un voto per la Formula Uno” lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno. Con lo scrittore è stato fatto il punto sul Gran Premio svolto ieri in Bahrain.

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica

Ciao Carlo, prima di iniziare con il pagellone ti chiediamo una considerazione sulla gara.

“Siamo ripartiti da dove ci eravamo fermati. Super Verstappen e super Red Bull. Per ora possiamo dire che non è cambiato assolutamente niente”.

Primo posto per la Red Bull di Max Verstappen. Voto?

“Cosa c’è da dire? È ricominciata la Formula Verstappen e Formula Red Bull. Lui non sbaglia assolutamente niente. Voto 10 e lode”.

Seconda piazza per Perez! Voto?

“Credevo che fosse scarico mentalmente e invece ha fatto una super prestazione. Voto 9”.

Terzo posto per la Carlos Sainz, ottima prova. Che ne pensi?

“Ha surclassato il compagno facendo anche un sorpasso bellissimo. Ferrari deve ancora migliorare. Voto 7”.

Quarta piazza per Charles Leclerc. Voto?

“Delusione totale: ha avuto 3-4 sorpassi tra cui anche il compagno di squadra. Un campione senza aver vinto niente. Male, molto. Voto 3”.

Quinto invece George Russell. Che ne pensi?

“Credevo che fosse più in palla. Direi Mercedes rimandata e soprattutto da rivedere. Voto 6”.

Sesta piazza per Norris. Come valuti la sua gara?

“E’ proprio tutto come lo scorso anno. Voto 6 di speranza”.

Formula Uno, GP Bahrain 2024: le pagelle di Carlo Ametrano

Che mi dici della settima posizione di Lewis Hamilton?

“Molto indietro e un po’ una delusione. Mercedes parecchio in affanno. Voto 6”.

Segue subito Piastri! Voto?

“Non ha fatto proprio male. Voto 6”.

Che voto dai al nono posto di Alonso?

“Ha fatto il suo, anche se mi aspettavo di più. Credevo potesse fare meglio. Voto 5.5”.

Cosa mi dici invece della decima piazza di Stroll?

“Un punto, ma da una squadra come Aston Martin mi aspetto sempre meglio. Voto 5.5”.

Carlo noi ti facciamo i complimenti e ti ringraziamo. Diamo appuntamento ai nostri ascoltatori alla prossima settimana per il Gran Premio di Jeddah. Prima di chiudere, ci vuoi aggiornare sui tuoi appuntamenti?

“Ormai ci siamo! Manca pochissimo per il Senna Day, il 30 aprile. Tantissimi gli ospiti: da Lorih Caradonna a Mike Wilson, Roda Anchidin, Stefano Pandolfi, Ruggero Melgrati, la McLaren di Senna e anche ospiti importantissimi che verranno dal Brasile. Davvero tantissime sorprese che non vedo l’ora di farmi vedere. Non potete mancare: 30 aprile presso l’Agriturismo Cantine Zuffa di Imola. Vi aspetto in tantissimi. Oltre a ciò, ovviamente, avremo anche l’Orgoglio Motoristico Romano a giugno e il Minardi Day, imperdibile, nel mese di agosto”.

Juve Stabia, i convocati di Pagliuca per il match col Francavilla

Juve Stabia, l'elenco completo dei convocati di mister Guido Pagliuca per il match di campionato con la Virtus Francavilla
Pubblicita

Ti potrebbe interessare