Meteo Spiagge: le più Arroventate e le più Fresche nel fine settimana

Meteo Spiagge

Meteo Spiagge: L’estate sta entrando nel vivo in questi giorni ed il prossimo fine settimana risulterà ideale per una gita al mare.

L’estate sta entrando nel vivo in questi giorni grazie all’avanzare dell’anticiclone africano che provocherà nei prossimi giorni un deciso aumento delle temperature. Queste condizioni meteo ci accompagneranno anche per un prossimo fine settimana che risulterà ideale per una gita al mare.

Attenzione però, ci saranno differenze climatiche anche sostanziali a seconda della zona che sceglierete come vostra meta balneare. Sì perché ci saranno spiagge particolarmente arroventate, nelle quali non si percepirà la classica frescura e mitezza tipica dei litorali e altre invece decisamente più fresche. Quali scegliere dunque nel prossimo weekend?

Abbiamo fatto il punto della situazione, analizzando nel dettaglio alcune peculiarità climatiche proprio delle nostre coste.

Tra sabato 19 e domenica 20 l’alta pressione di origine sub tropicale farà la voce grossa, dando il via ad una intensa ondata di calore.

Il caldo infernale lungo le coste viene spesso mitigato da un leggero venticello. Stiamo parlando della brezza marina, un vento locale e periodico che spira in alcune zone costiere dal mare verso terra. Il tutto è causato da una differenza di temperatura che si viene a creare tra la terraferma ed il mare.

Durante il giorno, infatti, la terra si riscalda più intensamente e velocemente rispetto all’acqua, per cui anche l’aria sovrastante la costa tende a essere più calda rispetto a quella che si trova sopra la superficie marina, quindi si dilata e sale verso l’alto generando una diminuzione di pressione (si crea una sorta di depressione locale); al contrario, quella sovrastante il mare, più fresca, tende a rimanere verso il basso producendo una zona di alta pressione.

La differenza di pressione (detto in gergo “gradiente barico”) che viene a formarsi provoca un flusso di aria più fresca dal mare verso la costa, nel tentativo di colmare il vuoto lasciato dalle correnti di aria calda ascendenti.

Queste particolari condizioni climatiche si vengono a creare specialmente nei tratti di costa che hanno alle spalle un’ampia pianura che, appunto, tende a scaldarsi molto velocemente, permettendo la formazione di un’area di bassa pressione.

Tra le località maggiormente interessare da questo fenomeno troviamo i litorali adriatici settentrionali, specie le zone dal Delta del Po al ravennate,che alle loro spalle hanno Pianura Padana.

Ecco che per esempio a Lidi ferraresi tra sabato 19 e domenica 20 si verrà a creare una piacevole brezza da Est/Sud Est che mitigherà il calore diurno.

Un altro esempio è rappresentato dalle coste toscane, per esempio quelle del grossetano, che hanno dietro la vasta Maremma.

Altrove, specie in zone con alle spalle una catena montuosa, sentiremo maggiormente il caldo e soprattutto avremo alti tassi di umidità a rendere più “fastidiosa” la giornata in spiaggia.

Meteo Spiagge: le più Arroventate e le più Fresche nel fine settimana / Cristina Adriana Botis /Redazione