Meteo Nazionale 3-4 Novembre2022:  Stop al caldo anomalo, calo anche di 10°C

Meteo Nazionale 3-4 Novembre2022: Forte perturbazione in arrivo da oggi giovedì con pioggia, forte vento e neve.  #meteonazionale #meteo #previsionimeteo #Ottobre

Leggi anche:

Meteo Nazionale 3-4 Novembre2022:  Stop al caldo anomalo, calo anche di 10°C

Un ciclone autunnale piomberà sull’Italia provocando un’intensa ondata di maltempo con piogge battenti, venti fortissimi con raffiche fino a 100 km/h, mareggiate e il ritorno della NEVE sulle Alpi anche sotto i 1400 metri, a quote più alte sugli Appennini.
TEMPERATURE in crollo con valori che torneranno nella media del periodo o leggermente sotto.

Ma vediamo ora, più nel dettaglio, le previsioni dei prossimi giorni

Giovedì 3 Novembre:

Si avvicina un vortice ciclonico. Cielo coperto e anche nebbioso al Nord e sulle coste tirreniche centrali, anche con qualche piovasco.
Dal pomeriggio piogge diffuse e molto forti andranno a interessare gran parte del Nord e poi Toscana, Umbria e Lazio in nottata, localmente anche la Sardegna.
Attesi nubifragi in Liguria e sulle Alpi dove nevicherà copiosamente sotto i 1800 metri. Sole altrove.

NORD

Tempo in peggioramento sulle nostre regioni. Dopo una mattinata con qualche pioggia al Nordovest e nebbie in pianura, dal pomeriggio/sera giungeranno piogge via via più diffuse e intense da ovest verso est, fortissime sulle Alpi dove nevicherà copiosamente attorno ai 1800 metri, ma con quota in diminuzione.
Calo termico generale con clima autunnale. Venti deboli dai quadranti meridionali.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 14 di Aosta e i 20 di Trieste e Bologna

CENTRO e SARDEGNA

La pressione comincia a diminuire. Dopo una mattinata con qualche pioggia sull’alta Toscana e nubi in aumento sulle coste tirreniche, nel pomeriggio la nuvolosità si farà sempre più presente, anche in Sardegna.
In serata avremo cielo coperto su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna e quindi giungeranno, in nottata, piogge e temporali anche localmente intensi. Tempo più asciutto sui versanti adriatici.

Temperature

Valori massimi compresi tra i 17 di Perugia e i 25 di Cagliari

SUD e SICILIA

L’alta pressione continua a proteggere le nostre regioni per cui la giornata sarà contraddistinta da generali condizioni di bel tempo con il cielo che si presenterà prevalentemente sereno o al massimo poco nuvoloso dappertutto.
I venti soffieranno debolmente da direzioni variabili, i mari risulteranno quasi calmi o addirittura calmi. Temperature sempre miti di giorno.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 19 di Potenza e i 24-25 di Palermo, Bari e Catanzaro

Venerdì 4 Novembre:

Un ciclone piomba sull’Italia. Giornata con condizioni di maltempo dal Centro-Nord verso il Sud entro sera.
Attese precipitazioni anche abbondanti, temporali, neve copiosa sulle Alpi anche sotto i 1400 metri, venti forti di Libeccio, Scirocco, mareggiate intense lungo le coste espose e calo termico.
Da segnalare piogge sotto forma di nubifragio sulle Alpi, specie del Friuli e in Campania.

NORD

Vortice ciclonico in azione sulle nostre regioni. La giornata sarà contraddistinta da condizioni di maltempo su Alpi, Lombardia e Triveneto con precipitazioni abbondanti, localmente sotto forma di nubifragio sui rilievi dove nevicherà copiosamente anche al di sopra dei 1400 metri (anche 800m a ridosso dei confini alpini).
Venti forti meridionali, Mar Ligure agitato, clima autunnale.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 14 di Aosta e Bolzano e i 20 di Bologna

CENTRO e SARDEGNA

Un ciclone autunnale interessa le nostre regioni, soprattutto al mattino quando le piogge potranno risultare diffuse e forti su Toscana, Umbria, Lazio e su alcuni tratti della Sardegna. Nel pomeriggio migliora con schiarite sempre più ampie.
Tempo più asciutto sui versanti adriatici dove non si potranno escludere isolati rovesci. Venti forti di Scirocco sull’Adriatico, mari molto mossi.

Temperature

Valori massimi compresi tra i 14 di l’Aquila e i 22 di Cagliari

SUD e SICILIA

Un’intensa perturbazione collegata al transito di un ciclone raggiunge le nostre regioni ad iniziare dalla Campania per poi dirigersi verso il resto del Sud con piogge, temporali e nevicate sugli Appennini a quote superiori ai 200 metri.
Saranno possibili nubifragi sui settori tirrenici.
Venti in rinforzo dai quadranti meridionali, mari molto mossi, temperature miti.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 16 di Potenza e i 25 di Bari

Meteo Nazionale 3-4 Novembre2022

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 06 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 06 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #06 Dicembre