Meteo 21-25 luglio: da Mercoledì Anticiclone Africano più Invadente

Meteo 21-26 luglio

Meteo 21-25 luglio: Anticiclone Africano sempre più forte, isolati temporali. Riscossa dell’alta pressione sub-tropicale: sole prevalente, temperature in aumento e qualche temporale pomeridiano sulle Alpi. Fine Luglio: Caldo Record al Centro-Sud, tornano tanti temporali al Nord. Agosto Differente: caldo nella norma, frequenti passaggi temporaleschi.

Sole e caldo, ma non solo. Se è vero che nei prossimi giorni l’anticiclone africano diverrà sempre più invadente sul nostro Paese, durante le ore più calde sarà ancora possibile qualche insidia temporalesca, da non sottovalutare, vista un’energia in gioco che sarà, gioco forza, sempre più elevata.

Si sono ormai del tutto esauriti gli effetti negativi di un vortice ciclonico che ha influenzato il tempo durante la scorsa settimana e poi anche nell’ultimo weekend, strapazzando una buona fetta del nostro Paese e provocando una prima vera e propria battuta d’arresto della stagione estiva a suon di temporali e di termometri in caduta libera. Possiamo tuttavia ritenerci fortunati, visto quanto di peggio accaduto in altre parti d’Europa e, in particolare, nel cuore del Vecchio Continente, dove proprio il medesimo vortice ha lasciato dietro di sé morte e distruzione.
Ora il quadro meteorologico e in generale la stagione estiva, sembrano pronti a riprendersi il maltolto e a dirigere tale operazione sarà ancora una volta l’anticiclone africano con il suo carico di caldo bel tempo già in procinto di avvolgere l’Italia.
Ciò nonostante, non va dimenticata l’altra faccia della medaglia. Con l’aumento del caldo, vista l’energia in gioco,c’è anche quello del rischio dei temporali di calore che nei prossimi giorni saranno spesso dietro l’angolo, pronti a disturbare soprattutto i rilievi del Nord.

Fatta questa breve, ma doverosa panoramica sulla situazione e sulla tendenza, vediamo invece ora cosa accadrà più nel dettaglio durante il resto della settimana.
L’alta pressione africana manterrà condizioni di tempo tutto sommato stabile e in gran parte soleggiato per diversi giorni.
Da mercoledì 21 fino alla fine della settimana la situazione non cambierà di molto, salvo per il passaggio di un fronte instabile nel corso di giovedì 22, il quale porterà più nubi e qualche precipitazione sparsa a spasso per il Nord. Occhi sempre aperti, tuttavia, se abbiamo intenzione di andare in alta montagna, dove nelle ore più calde potranno svilupparsi improvvisi focolai temporaleschi.

A colorare maggiormente la cronaca meteo ci penseranno le temperature che, giorno dopo giorno, saliranno inesorabilmente fino a toccare punte davvero elevate sul finire della settimana.
Ci attende poi un weekend perlopiù stabile, ma soprattutto rovente,con valori termici di parecchi gradi sopra media.

Su questo, tuttavia, vi daremo maggiori dettagli nei nostri prossimi aggiornamenti per cui vediamo ora nei particolari, l’evoluzione generale e le previsioni dal 21 al 26 luglio

Situazione ed evoluzione generale

cartina

20-22 luglio. Torna l’alta pressione sub-tropicale. Da Martedì l’anticiclone avanzerà deciso sul Paese con bel tempo, caldo estivo non eccessivo e isolati temporali pomeridiani sulle Alpi. Da segnalare che Giovedì un ammasso nuvoloso compatto attraverserà il Nord dalla Lombardia verso il Triveneto con qualche precipitazione anche in pianura, occasionalmente temporalesca. Temperature in aumento.

Oggi, Mercoledì 21 Luglio Anticiclone sull’Italia. Sole prevalente, caldo estivo e isolati rovesci o temporali sui settori alpini, soprattutto nel corso del pomeriggio sul Trentino Alto Adige e sull’alto Veneto. Venti a prevalente direzione settentrionale, forti sul Mar Ionio che risulterà molto mosso. Generalmente poco mossi i restanti bacini. Temperature in ulteriore lieve aumento di giorno.

Giovedì 22 Luglio Anticiclone sull’Italia. Al mattino un ammasso nuvoloso compatto attraverserà il Nord, dalla Lombardia verso il Nordest provocando alcuni rovesci o brevi temporali. Nel pomeriggio isolati temporali sull’Appennino centrale, sole prevalente sul resto delle regioni. Venti deboli da direzioni variabili, ma ancora moderati sul Mar Ionio.

Venerdì 23 Luglio Prosegue il dominio anticiclonico: giornata stabile e soleggiata su tutto il Paese salvo isolati temporali sulle Alpi del Triveneto.

Situazione ed evoluzione generale 23-26 luglio. Anticiclone africano sulle nostre regioni. Questo periodo sarà caratterizzato dal bel tempo prevalente e da un cielo sereno o al massimo poco nuvoloso. Da segnalare soltanto dei temporali isolati, nel corso del pomeriggio, sui settori alpini più settentrionali, specie occidentali nel corso del weekend. Temperature in aumento con caldo estivo, non troppo eccessivo, se non in Sardegna dove si toccheranno punte di 39-42°C nel fine settimana.

Sabato 24 Luglio Dominio dell’anticiclone. Sole prevalente e cielo praticamente sereno o al massimo poco nuvoloso salvo temporali in arrivo sulle Alpi occidentali, anche molto forti.

Domenica 25 Luglio Giornata in prevalenza soleggiata. Attesi dei temporali pomeridiani sui confini alpini.

Meteo 21-25 luglio: da Mercoledì Anticiclone Africano più Invadente / Cristina Adriana Botis / Redazione