30.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

Meteo 20-25 luglio: da oggi Anticiclone Africano sempre più forte

Da leggere

Meteo 20-25 luglio: E’ ufficiale: da oggi il grande caldo sta per tornare! Prepariamoci dunque a sudare in quanto è ormai imminente un deciso rialzo delle temperature che schizzeranno fino a toccare picchi di oltre i 37°C su alcuni angoli del Paese. Si tratterà sostanzialmente della terza fiammata di calore di questa prima parte di stagione estiva.

Sta per cambiare di nuovo tutto. Dopo almeno una settimana caratterizzata da un caldo non troppo forte e da numerosi temporali, a partire da martedì 20 l’alta pressione nord africana tornerà a fare capolino sul nostro Paese e anzi è destinata a diventare sempre più forte col passare dei giorni. Attenzione, ciò non significa che non ci saranno temporali, ma essi saranno sicuramente più rari e maggiormente concentrati durante le ore più calde della giornata.

Il nostro Paese sta attualmente facendo ancora i conti con quel che resta del vortice ciclonico giunto durante la scorsa settimana e che ha letteralmente flagellato Paesi come la Germania, il Belgio e l’Olanda: a tal proposito, purtroppo, le notizie non solo delle migliori con il numero delle vittime in costante crescita.

Sul nostro Paese invece, gli effetti sono stati nettamente meno evidenti e si sono limitati a forti temporali, grandinate e qualche tromba d’aria con danni ovviamente molto meno ingenti, ma soprattutto senza vittime.

Adesso, il pernicioso vortice ciclonico è ormai in fase di attenuazione e dopo le ultime note d’instabilità attese nel corso di Lunedì 19, il quadro meteorologico è destinato a tornare caldo e più tranquillo praticamente su tutto il Paese.

Da oggi, martedì 20 luglio, infatti, il definitivo allontanamento del vortice dalle regioni meridionali lascerà strada aperta all’arrivo di un promontorio di alta pressione di matrice africana che nei prossimi giorni diverrà via via sempre più forte con il suo carico di caldo bel tempo.

La situazione generale, salvo improbabili sorprese, da mercoledì 21 e almeno per buona parte del prossimo weekend, sarà caratterizzata da un contesto perlopiù stabile, ma soprattutto da un clima sempre più caldo.

Le uniche eccezioni saranno rappresentate da qualche isolato temporale di calore che potrà localmente scoppiare durante le ore pomeridiane, specialmente sui rilievi alpini e, in forma più isolata, sulla dorsale appenninica centrale e settentrionale. Si tratterà tuttavia di piccoli disturbi in un contesto meteorologico votato alla quasi totale stabilità atmosferica. Insomma, nulla di anomalo.

Non va dimenticato, infatti, che nei periodi molto caldi capita di sovente che l’energia prodotta proprio dalle alte temperature possa generare questi piccoli grattacapi che, per particolari condizioni fisiche ed orografiche, scelgono più diffusamente come habitat le aree montuose.

Ma oltre al bel tempo, un altro protagonista si prenderà la scena. Ci riferiamo al grande caldo che conquisterà praticamente tutto il Paese anche se non ci attendiamo valori di temperature record come nelle precedenti due ondate roventi di questa prima parte dell’estate.

A conti fatti avremo valori superiori alla media specie al CentroNord e sulla Sardegna, ma solo sulla Val Padana e alcuni tratti interni del Centro il caldo risulterà a tratti anche opprimente a causa dell’aumento del fenomeno dell’afa.

MA ORA VEDIAMO, NEI PARTICOLARI, L’EVOLUZIONE GENERALE E LE PREVISIONI DAL 20 al 25 LUGLIO

20-21 luglio. Un vortice ciclonico abbandona il Sud. Lunedì, rovesci o temporali interesseranno a macchia di leopardo le Adriatiche e il Sud Italia, tempo migliore al Nord con sole via via più prevalente. Da Martedì l’anticiclone avanzerà deciso sul Paese con bel tempo, caldo estivo non eccessivo e isolati temporali pomeridiani sulle Alpi. Temperature in aumento.

Oggi, Martedì 20 Luglio: Prevalenza anticiclonica. Giornata ampiamente soleggiata su gran parte delle regioni. Da segnalare soltanto ancora dei brevi scrosci di pioggia sulla Calabria (soprattutto sul cosentino).

Cielo sereno o al massimo poco nuvoloso sul resto delle regioni salvo brevi piogge pomeridiane sull’alto bellunese. Temperature in aumento al Centro. Venti deboli da direzioni variabili.

Mercoledì 21 Luglio: Anticiclone sull’Italia. Sole prevalente, caldo estivo e isolati rovesci o temporali sui settori alpini, soprattutto verso sera sul Trentino Alto Adige e sull’alto Veneto. Venti deboli e temperature senza particolari variazioni.

Giovedì 22 Luglio: Anticiclone sull’Italia. Ampio soleggiamento su tutte le regioni. Clima a tratti molto caldo; da segnalare la possibilità di temporali sulle Alpi del Triveneto e anche sulla dorsale appenninica abruzzese.

22-25 luglio. Torna l’alta pressione sulle nostre regioni. Questo periodo sarà caratterizzato dal bel tempo prevalente e da un cielo sereno o al massimo poco nuvoloso. Da segnalare soltanto dei temporali isolati, nel corso del pomeriggio, sui settori alpini più settentrionali. Temperature in aumento con caldo estivo, non eccessivo, se non in Sardegna dove si toccheranno punte di 37-38°C.

Venerdì 23 Luglio: Prosegue il dominio anticiclonico: giornata stabile e soleggiata su tutto il Paese salvo isolati temporali sulle Alpi del Triveneto.

Sabato 24 Luglio: Dominio dell’anticiclone. Sole prevalente e cielo praticamente sereno o al massimo poco nuvoloso salvo isolati temporali pomeridiani sulle Alpi più settentrionali.

Domenica 25 Luglio: Giornata in prevalenza soleggiata. Attesi dei temporali pomeridiani sui confini alpini.

Meteo 20-25 luglio: da oggi Anticiclone Africano sempre più forte / Cristina Adriana Botis / Redazione

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy